Killer uccide pagato da un’amica della vittima

Killer

Killer uccide pagato da un’amica della vittima.

A Santo Domingo, nella zona di Bavaro, una donna italiana è stata violentata, uccisa e successivamente rinchiusa dentro a un frigorifero.

Originaria di Modena, Claudia Lepore, la donna di 59 anni che, il 21 Gennaio 2021, è stata rinvenuta morta all’interno di un frigorifero, si era trasferita nella Repubblica Dominicana da circa una decina di anni per motivi lavorativi.

Era partita insieme a una sua carissima amica, erano legate da una consolidata amicizia ed erano contemporaneamente unite professionalmente, lavoravano insieme.

Dall’Italia si erano trasferite all’estero per avviare un’attività lavorativa, in Italia gestivano un bar, a Santo Domingo le due amiche avevano scelto di incamminarsi verso una nuova realtà, avevano avviato una nuova attività, avevano aperto un bed&breakfast.

Il corpo era nel frigorifero della sua abitazione da più di tre giorni, era legata e imbavagliata, Claudia Lepore, potrebbe essere morta per assideramento, poiché la porta del frigo era bloccata da una scala.

La stampa domenicana ha riferito che per l’omicidio di Claudia Lepore, è stato arrestato il killer, un uomo di 46 anni, Antonio Lantigua, conosciuto con il soprannome El Chino.

L’omicidio sarebbe stato commissionato dall’amica e socia d’affari di Claudia Lepore. Proprio la socia aveva lanciato l’allarme della scomparsa della vittima.

L’uomo arrestato, Antonio Lantigua, ha confessato di aver ucciso la vittima per una cifra che si aggira intorno ai tre mila euro, circa 200 mila pesos.

Un messaggio inviato dal killer all’ex amica della vittima ha confermato la versione della confessione dell’uomo arrestato.

Il messaggio inviato dal killer all’amica della vittima, riportava le seguenti parole:

“Pagami o ti ammazzo”.

Dalla ricostruzione dei fatti, è emerso che la vittima aveva abbandonato il bed&breakfast che aveva avviato insieme all’amica. La sua amica, o meglio ex amica, era la colpevole che avrebbe successivamente commissionato il suo omicidio per problemi economici.

La vittima era tornata recentemente in Italia ed era ritornata a Santo Domingo soltanto per risolvere alcuni affari prima di trasferirsi nuovamente in Italia definitivamente.

Pubblicato da Emozionienozioni

Emozioni e nozioni: un mondo nuovo da esplorare da scoprire per conoscersi, un viaggio verso nuove destinazioni e prospettive diverse. Ogni pagina è una magia e su emozionienozioni troverete non solo le immagini più accattivanti, ma curiosità, nozioni ed emozioni