Roadelli, intervista: il nuovo singolo “Sulla Tua Pelle”

Roadelli, all’anagrafe Fabio Rodelli, è un giovane cantautore di Roma, classe 2001, ha intrapreso recentemente il suo percorso artistico ed è già presente  nelle classifiche, spiccando in particolare all’interno della playlist Generazione Z.

Il nuovo singolo di Roadelli si intitola “Sulla Tua Pelle“, è un brano estremamente intenso e coinvolgente, è fuori in tutte le radio dal 14 Gennaio e sta riscuotendo un grandissimo successo. Roadelli è uno dei più promettenti cantautori dell’attuale panorama musicale,  ospite di Emozionienozioni, durante l’intervista ha parlato del suo nuovo singoloSulla Tua Pelle” e non solo.

Roadelli

Il tuo nome d’arte, Roadelli, è incisivo e memorabile, è estremamente originale. Come hai scelto il tuo pseudonimo?

All’inizio volevo chiamarmi in un altro modo, ma il nome che avevo scelto era già stato scelto da un altro artista, abbastanza conosciuto. Per questo ho scelto il nome roadelli, che è lo pseudonimo del mio cognome Rodelli.

Il tuo singolo “Sulla tua pelle” è stato inserito all’interno della playlist Generazione Z, come vivi un traguardo così significativo?

La vivo tranquillamente, è sicuramente un buon traguardo, speriamo sia il primo di tanti altri.

Nel testo di “Sulla tua pelle” parli di solitudine e rimpianti, “non è mai tardi per riprendere a sognare”. Qual è la tua chiave segreta per affrontare i momenti difficili?

Veramente non l’ho ancora trovata una chiave che mi permetta di affrontarli nella maniera giusta, per ora riesco solo a sfogare i sentimenti negativi tramite la musica.

Cos’è per te la musica? Quanto sono autobiografiche le tue canzoni?

Per me la musica è una fuga dalla realtà, le mie canzoni sono lo specchio del mio subconscio, tramite esse riesco a dire delle cose che a nessuno saprei confessare.

Quanto credi che la musica possa consentirti di esprimere te stesso?

Lo credo fortemente, penso sia l’unico modo per esprimermi al massimo.

Quando hai iniziato ad approcciarti al panorama musicale? Quali personaggi hanno influenzato il tuo iter artistico?

Ho cominciato 3 anni fa a scrivere canzoni. Sono partito completamente da autodidatta anche per quanto riguarda il canto, l’artista che mi ha influenzato di più penso sia stato all’inizio sicuramente Ultimo, poi mano a mano ho cominciato a prendere spunto da tutto quello che ascoltavo.

Nascono prima le parole, i titoli, o le melodie delle tue canzoni? Hai un momento preferito della giornata per comporre la tua musica?

Nascono prime le melodie nelle mie canzoni, e no, non ho un momento preferito della giornata per scrivere.

La kermesse della città dei fiori è alle porte, parteciperesti al Festival di Sanremo? Quale brano Sanremese porti nel cuore?

Ma sicuramente se me lo dovessero proporre accetterei subito, di preciso non ne ho uno in particolare che porto nel cuore, ce ne sono stati tanti di brani che hanno fatto la storia della musica italiana, non ne saprei scegliere uno.

Come vivi il mondo dei talent show? Amici, Tú sí que vales, o X Factor, quale sceglieresti?

La vedo come una grande opportunità per crescere e farsi conoscere, tra tutti i talent, se dovessi scegliere sceglierei Amici.

Cosa rappresentano i social network nella tua quotidianità?

Rappresentano svago e un modo per comunicare a più persone quelli che fai.

Qual è il tuo più grande sogno?

Il mio più grande sogno sarebbe riuscire ad arrivare al cuore delle persone con la mia musica, vorrei comunque fare della mia musica anche un lavoro, cosicché mi possa dedicare esclusivamente ad essa.

Quale motto sposi più assiduamente?

Veramente non ho un motto penso però che la parola chiave sia determinazione.

Quali sono i tuoi prossimi progetti?

Per ora pubblicare nuove canzoni e crearmi un mio pubblico.

Pubblicato da Emozionienozioni

Emozioni e nozioni: un mondo nuovo da esplorare da scoprire per conoscersi, un viaggio verso nuove destinazioni e prospettive diverse. Ogni pagina è una magia e su emozionienozioni troverete non solo le immagini più accattivanti, ma curiosità, nozioni ed emozioni