I FACTANONVERBA TORNANO CON “IMPOSSIBILE”, UN INVITO IN CHIAVE ROCK PER SOVVERTIRE LA CONCEZIONE MODERNA DEL TEMPO

I FACTANONVERBA TORNANO CON “IMPOSSIBILE”, UN INVITO IN CHIAVE ROCK PER SOVVERTIRE LA CONCEZIONE MODERNA DEL TEMPO

IL ROCK SENZA TEMPO DEI FACTANONVERBA TORNA A STUPIRE IN “IMPOSSIBILE”, IL LORO NUOVO SINGOLO

L’iconico duo sardo Factanonverba, dopo una lunga gavetta iniziata nel 1996 e culminata con la pubblicazione di brani come “La Belle Epoque”, “Stessa Pelle” ed “NSP”, torna nei digital store con “Impossibile”.

Ascolta su Spotify.

Scritto a quattro mani dagli stessi Paolo Vodret e Marco Calisai – con mix e master a cura di Marco Simula dell’IKNO DROP Studios -, “Impossibile”, con grafiche a cura di Antonio Patta, è una pergamena musicale sorta dal calamaio emozionale della band, la cui penna, versatile e trasversale, è in grado di intingersi nella dimensione più intima dell’immaginario collettivo, per estrarne concetti, sentimenti e tematiche in ombra, riportandoli alla luce con la veemenza e l’ardore del rock.

Nel febbrile fluire di immagini iconiche, volte a rappresentare l’irrefrenabile scorrere delle lancette incastonate nell’orologio della vita e avvalorate da sfumature sonore magnetiche e travolgenti, i Factanonverba puntano il focus sulla concezione moderna del tempo, come raccontano:

«Il testo di questa canzone, nasce da alcune considerazioni sulla nostra vita, totalmente assorbita nell’incalzare sempre più irrazionale del tempo, tanto da farci agire spesso come automi in vista di un obiettivo, che in realtà non è per niente chiaro. Inseguiamo modelli fornitici dal mondo dei Media, consumiamo i momenti migliori della nostra esistenza a lavorare per produrre il minimo per la nostra sussistenza, ma il tempo scorre inesorabile, e tornare indietro è impossibile».

Pubblicato da Emozionienozioni

Emozioni e nozioni: un mondo nuovo da esplorare da scoprire per conoscersi, un viaggio verso nuove destinazioni e prospettive diverse. Ogni pagina è una magia e su emozionienozioni troverete non solo le immagini più accattivanti, ma curiosità, nozioni ed emozioni