Cortellino, il nuovo singolo “Non Ho Bisogno Di Niente”, intervista: “quando il mio cervello raggiunge la felicità con l’amore, mi sono accorto che non ha bisogno di niente, quello gli basta”

Cortellino

Cortellino, aka Enrico Cortellino, nato a Trieste, è uno dei cantautori più talentuosi del panorama italiano, ha davanti a sé una carriera internazionale.

La sua musica propositiva e impegnativa  trasmette messaggi forti, senza maschere, con decisione e perseveranza. La comunicazione è essenziale, e Cortellino lo sa, cogliendo ogni momento, Enrico è in grado di evocare emozioni autentiche trasmigrando identità e luce propria.

Dopo 10 anni di musica sotto lo pseudonimo di Cortex, intraprende un percorso musicale inedito, introspettivo e maturo, sotto il nome Cortellino.

Abbiamo avuto il piacere di ospitare Cortellino per un’esclusiva intervista inerente il suo nuovo singolo e non solo.

In quale emozione ti rispecchi quando canti?

Sicuramente nell’amore. Cerco questa emozione sempre nelle mie azioni quotidiane.

Cortellino

Qual è la matrice del tuo nome d’arte?

Cortellino è il mio cognome. Sono un ragazzo semplice.

Cortellino

Quali artisti hanno avuto un ascendente maggiore sul tuo background musicale?

Di italiani posso citare Battisti, Dalla, Battiato, Graziani, De Gregori, sugli inglesi resto sul classico Beatles Led Zeppelin e David Bowie

Quando esce un tuo nuovo lavoro hai la percezione emblematica del padre che conduce il proprio bambino verso il mondo?

In realtà la vedo ogni volta come una scommessa, al giorno d’oggi si guardano molto le visualizzazioni, il numero degli ascolti etc… quindi più che in un nuovo mondo, da un check-up dal pediatra

Qual è la genesi del tuo nuovo singolo “Non ho bisogno di niente”?

E’ una cosa difficile da spiegare da dove nascono le canzoni, mettiamola così: se  Vasco   dice che le canzoni sono come i fiori e  bisogna saperle far fiorire, Graziani si chiede perché son così corti i momenti belli , io mi chiedo perché quando sono felice non ho bisogno di niente. Il concetto che ha fatto nascere in me questo brano è il fatto che quando il mio cervello raggiunge la felicità con l’amore, mi sono accorto che non ha bisogno di niente, quello gli basta; quindi, se quando sono triste ho come la sensazione che mi manchi qualcosa, al contrario quando sono felice, mi dimentico del resto e non ho bisogno di niente.

“Non ho bisogno di niente” illustra della riscoperta dell’amore, quanto ritieni che i sentimenti possano essere il motore del mondo?

I sentimenti e le emozioni sono il motore del mondo, su questi concetti si basano il marketing, la politica, la manipolazione delle masse e molte altre soluzioni commerciali e non. L’uomo è un entità biologica e credo che sia dotato di una coscienza sia individuale che collettiva oltre che di un corpo, il problema è che nessuno ha il libretto delle istruzioni, gli studiosi dicono che le nostre emozioni costruiscono il nostro subconscio e noi spesso ci viviamo dentro senza spesso capire come lo abbiamo forgiato, meditare secondo me può aiutare nel processo di comprensione.

Qual è il motto che sposi assiduamente?

Fai oggi quello che puoi fare domani

Quanto contano i social network nella tua quotidianità?

Sono molto distratto ed ogni tanto mi dimentico di aggiornarli per giorni, sono conscio che sono importanti per la comunicazione, ma credo che un algoritmo non possa influenzare la mia voglia di fare o meno post mi piace l’indipendenza.

Quali sono attualmente i tuoi progetti futuri?

Un nuovo singolo che uscirà a giugno ed un video nel metaverso… rimanete collegati!

Il videoclip ufficiale del nuovo singolo di Cortellino “Non Ho Bisogno Di Niente” https://youtu.be/qXTMcZELTsk

Pubblicato da Emozionienozioni

Emozioni e nozioni: un mondo nuovo da esplorare da scoprire per conoscersi, un viaggio verso nuove destinazioni e prospettive diverse. Ogni pagina è una magia e su emozionienozioni troverete non solo le immagini più accattivanti, ma curiosità, nozioni ed emozioni