Caramelle: la salvezza per la vita di un gatto marinaio

Gatto salvato dalle caramelle

Caramelle: la salvezza per la vita di un gatto marinaio.

Un felino era rimasto rinchiuso all’interno di un container per quasi un mese, ha trovato la salvezza nelle caramelle.

È riuscito a sopravvivere, miracolosamente non è deceduto a causa degli stenti, dopo ben ventuno giorni completamente isolato dal mondo.

Il felino spinto dalla curiosità che caratterizza i gatti, incurante del pericolo, si è inoltrato tra gli scatoloni presenti nel container, è proprio così che è iniziata la spericolata avventura che stava per costate la vita al gatto marinaio.

Il gatto era chiuso dentro a un container da esattamente tre settimane e ha trovato nei dolci non solo un grande conforto, ma una vera e propria salvezza.

È doveroso specificare che non era stato rinchiuso premeditatamente da qualcuno, nessuno sospettava la sua presenza, il cucciolo era entrato casualmente nel container.

Per tutte le sue settimane di permanenza nella reclusione avvenuta per errore, il gatto marinaio non si è perso d’animo e ha deciso di inventarsi una maniera nuova per sopravvivere, in assenza di cibo per gatti o altre prelibatezze, si è adeguato mangiando dei dolcetti.

Generalmente è meglio evitare di far ingerire alimenti dolci ai gatti, poiché non sono appropriati per il loro organismo. I dolci sono seriamente molto pericolosi per la salute dei gatti, e anche dei cani,  risultano veramente molto difficili da assimilare e danno origine a problematici squilibri dei loro valori provocando danni anche irreparabili.

Gli operatori impiegati presso l’equipaggio della compagnia di trasporti “Star Shine Shipping” avevano semplicemente compiuto un’azione di routine, avevano aperto un container, senza immaginare le conseguenze inaspettate che sarebbero scaturire da lì a breve.

Il gatto protagonista dell’avventura in stile marinaro, non è un gatto goloso che ha fatto una scorpacciata di caramelle, bensì è un felino arguto che è riuscito temerariamente a sconfiggere una situazione orribile, lottando con tutte le sue forze e inventandosi nuove opportunità.

È riuscito a trovare l’acqua necessaria per la sua sopravvivenza, ricercando la condensa, si è rivelata fondamentale per la sua vita. È riuscito a dissetarsi bevendo l’acqua esigua proveniente dalla condensa.

Oltre alle caramelle, ha assaporato altri dolcetti presenti, però le prove tangibili hanno dimostrato che le caramelle sono state il suo cibo preferito.

Quando l’equipaggio ha aperto il container, ha notato qualcosa di aberrante. Gli scatoloni erano aperti, c’erano segni di graffi e morsi, e poi è uscito alla scoperta il felino spericolato.

L’azienda di trasporti marittimi ha raccontato la storia su facebook documentandola con le foto della disavventura del micio marinaio.

Secondo la ricostruzione dei fatti, il micio sarebbe salito a bordo dell’imbarcazione a Odessa in Ucraina.

La compagnia di navigazione si è immediatamente presa cura del gatto marinaio e hanno dichiarato che le sue condizioni di salute sono ottimali.

Pubblicato da Emozionienozioni

Emozioni e nozioni: un mondo nuovo da esplorare da scoprire per conoscersi, un viaggio verso nuove destinazioni e prospettive diverse. Ogni pagina è una magia e su emozionienozioni troverete non solo le immagini più accattivanti, ma curiosità, nozioni ed emozioni