Pasini, il nuovo singolo “5 Settembre”, intervista: “sognerei una sessione in studio insieme a Cesare Cremonini, Tommaso Paradiso ed i Modà. Sono sicuro che la loro maturità artistica possa farmi molto bene ed insegnarmi tanto”

Pasini

Pasini, all’anagrafe Federico Pasini, cantautore intenso e originale, classe 1999, vive a Santarcangelo di Romagna (in provincia di Rimini). Inizia ad esibirsi sin da bambino coltivando la passione per la musica con la voglia di sviluppare un progetto artistico da portare avanti negli anni, crescendo e sperimentando sempre di più a livello di scrittura e arrangiamento musicale. Parallelamente lavora come vocalist nei locali più importanti e rinomati della riviera. Abbiamo raggiunto Pasini per un’intervista esclusiva.

Qual è il tuo primo ricordo vertente il mondo musicale?

Il mio primo ricordo vertente il mondo musicale ce l’ho a 4 anni in un ritorno da un lungo viaggio dalle vacanze in macchina con la mia famiglia, avevo già appreso il concetto di musica e che cosa fosse ma non aveva mai preso importanza nella mia vita fino al momento in cui mio papà, nel bel mezzo delle montagne mentre la radio perse il segnale, tirò fuori una vecchia cassetta. La cassetta in questione fu “GLI ANNI” degli 883; quelle melodie orecchiabili, quel ritmo incalzante mi ha preso talmente tanto fino al punto di farmi venire la voglia di voler imparare a memoria tutte le canzoni presenti in quell’album e cantarle fino allo sfinimento. Da quel giorno e quei momenti la curiosità di scoprire altri artisti, altri generi e tutto ciò che gira intorno alla musica, non si è più fermata.

Quali sonorità hanno influenzato maggiormente il tuo background artistico?

Hanno influenzato sul mio background artistico i più famosi cantautori italiani che maggiormente passavano in radio nella prima metà degli anni 2000. Non avendo al tempo ancora un libero accesso a milioni di brani in streaming, come abbiamo la fortuna di averli ora, sono cresciuto con musica italiana che la radio passava, ricordo il periodo in cui aspettavo sempre il passaggio di #Marmellata25 di Cremonini. La mia maturità negli anni mi ha portato poi ad avvicinarmi a tante band, spingendomi ad apprezzare tantissimo la musica dal vivo e l’uso di strumenti analogici.

In quanto tempo è nato il tuo nuovo singolo?

Come la maggior parte dei brani che scrivo e che decido di pubblicare, nascono tutti di getto in seguito ad un avvenimento o a un’emozione che mi segna. Sono dell’idea che canzoni troppo studiate per piacere al pubblico e scritte per puro scopo commerciale, prima o poi vengano smascherate e perdano tanta credibilità.

“5 Settembre” è una canzone molto incisiva, quanto è autobiografico il

testo?

5 settembre è una storia vera, l’ho vissuta e “sofferta” sulla mia pelle, posso dire che la notte del 5 settembre, chiuso in macchina a parlare mi ha segnato tanto, l’ho scritta la sera stessa, tornato a casa dopo un’esplosione di emozioni dentro di me.

Quanto ritieni che l’amore possa essere il motore del mondo?

L’amore è fondamentale nella vita, ma secondo me per far funzionare bene il motore del mondo penso che l’educazione e la civiltà siano alla base di tutto. L’amore a parer mio serve a star bene con se stessi nella propria vita privata, forse per far funzionare il mondo al meglio, sarebbe più opportuno portarlo avanti con una mentalità libera e aperta; in merito a questo discorso ho tanta fiducia nella mia generazione.

Con quali personaggi vorresti realizzare un feat. prossimamente?

Se mi permetti di poter sognare in grande e di darmi tre possibilità, sognerei una sessione in studio insieme a Cesare Cremonini, Tommaso Paradiso ed i Modà. Sono sicuro che la loro maturità artistica possa farmi molto bene ed insegnarmi tanto.

Progetti futuri?

Attualmente sto lavorando ai nuovi brani insieme alla mia band, l’obiettivo è esibirsi dal vivo in alcuni festival che si terranno nell’anno nuovo, ci stiamo impegnando e provando tanto per arrivare più preparati possibili per offrire al pubblico il meglio di noi stessi. E’ in programma anche una raccolta (che comprenderà anche i nuovi brani) di un disco fisico, ancora siamo in pieno cantiere aperto però puntiamo a concludere anche questo progetto all’inizio dell’anno nuovo.

Pubblicato da Emozionienozioni

Emozioni e nozioni: un mondo nuovo da esplorare da scoprire per conoscersi, un viaggio verso nuove destinazioni e prospettive diverse. Ogni pagina è una magia e su emozionienozioni troverete non solo le immagini più accattivanti, ma curiosità, nozioni ed emozioni