CRISTIANO PUCCI, il nuovo singolo “All The Power Of Desire”, intervista: “la composizione del pezzo, come tutte le idee di Madness in Heaven, è nata nel silenzio della notte dove solitamente ritrovo l’intimità della mia zona creativa”

Cristiano Pucci

Cristiano Pucci, cantautore raffinato e talentuoso, spicca per la sua propensione alla musica british, stupisce con i suoi brani fortemente autentici e intensi.

Il magazine Emozionienozioni ha ospitato Cristiano Pucci per un’intervista esclusiva ricca di curiosità e novità.

Cristiano Pucci,

Com’è nato il brano “All The Power Of Desire”?

ALL THE POWER OF DESIRE, WILD BLOOM E MAGIC ROULETTE, scritte a fine 2018, mi facevano già capire a quel tempo che l’evoluzione stilistica dei miei brani stava prendendo una dimensione ballad più elaborata. In breve, All the power of desire è nata da Un Rif di chitarra che poi è rimasto solo nei ritornelli ma il resto del pezzo, invece, ha preso un’onda molto più Pulp e Retrò. La composizione del pezzo, come tutte le idee di Madness in Heaven, è nata nel silenzio della notte dove solitamente ritrovo l’intimità della mia zona creativa. I testi, invece, sono stati scritti tra una pausa e l’altra di lavoro e perlopiù nei coffee shops di Londra. Il demo finale, inizialmente dal sound british molto” INTERPOL o THE KILLERS “ha poi preso una forma totalmente diversa quando è arrivato alla produzione di Simone Sandrucci e Diego Ribechini che hanno rivisitato il pezzo dandogli anche un’impronta molto PFM “impressioni di Settembre “.

A chi è rivolto principalmente il tuo nuovo singolo?

Il mio nuovo singolo è rivolto semplicemente a tutti ma con alcuni particolari che sono comprensibili solo ad una certa fascia di età. Il messaggio che vorrei trasmettere, descrivere oppure far capire, è il grande conflitto che si sta creando tra materialità terrena e la spiritualità’ mentale. Il mio singolo è rivolto a tutti coloro che riescono a intravedere nel video un messaggio stilistico che mette insieme tre grandi aspetti della vita che sono l’attrazione fisica, la legge di dio e l’amore. In Madness in Heaven EP la nostra evoluzione spirituale è bloccata dal desiderio sessuale. Nella sua semplicità, comunque, il testo di “All the power of desire” ha avuto diverse reinterpretazioni nel tempo specialmente durante le fasi di composizione, preproduzione e produzione finale. In realtà inizialmente il testo è venuto fuori osservando la cameriera in un coffee shop che stava chiudendo il locale. Mentre mi trovavo da solo a cercare di lavorare sui testi le parole erano spinte dall’attrazione fisica e dalla chimica. Il significato del testo di questa canzone, in definitiva, ha avuto diverse metamorfosi: da amore sofferto e non corrisposto di un ragazzo fuori dalle righe ad un senso mistico raggiunto nel contesto dell’EP Madness in Heaven. 

Dove hai girato il videoclip del tuo nuovo singolo?

Il videoclip del mio nuovo singolo è stato girato ad High Street Kensington nel West di Londra. Inizialmente ci trovammo in un Pub lì vicino per qualche bevuta e poi andammo nel ristorante in cui lavoravo per sistemarci i vestiti e riprenderci dal freddo che faceva fuori. Abbiamo girato l’introduzione del video nel tunnel dietro il locale e dopo ci siamo spostati alla fermata del bus dove abbiamo continuato con altre scene fino a che non siamo saliti sul bus N9 che portava a Piccadilly.

Quale aneddoto ricordi particolarmente del set?

Nel girare la parte iniziale non ci sono state complicazioni fino a quando il bus si è iniziato a riempire di gente. Ogni giorno prendevo il bus N9 per andare a casa. Mi piaceva molto l’atmosfera che si creava di notte. Durante riprese abbiamo volutamente lasciato spazio all’improvvisazione perché volevamo vedere l’effetto della gente. Abbiamo rischiato un po’ nel girare il video ma si era creata la giusta tensione. Ricordo che gli autisti ai bus Stop si fermavano per farci girare le scene anche più di una volta. Praticamente dopo il pub eravamo già ubriachi ma era talmente freddo che dovevamo riscaldarci…

Quest’estate sarà possibile ascoltarti dal vivo?

Sicuramente farò delle date in Agosto ma tutto dipende dalle Booking che per ora non sono a livello di permetterci di organizzare qualcosa di dimensioni e grandi costi. Pubblicheremo presto un live che in realtà servirà per convincere queste Agenzie. Spero tanto di trasformare il mio progetto musicale in un vero e proprio lavoro per me e i musicisti che ho intorno.

Progetti futuri?

Uscirà sicuramente un secondo lavoro chiamato IN GLAM; già pronto ma non confezionato, stiamo cercando di trovare qualcosa che non sia la solita cosa fatta e rifatta.

Cristiano Pucci su Youtube

https://youtube.com/channel/UCB-xde8pMxhW5mP0wzqphFg

Cristiano Pucci su Instagram

https://instagram.com/crispu82

Pubblicato da Emozionienozioni

Emozioni e nozioni: un mondo nuovo da esplorare da scoprire per conoscersi, un viaggio verso nuove destinazioni e prospettive diverse. Ogni pagina è una magia e su emozionienozioni troverete non solo le immagini più accattivanti, ma curiosità, nozioni ed emozioni