Terremoto a Milano: non accadeva da 500 anni

Terremoto a Milano

Terremoto a Milano: non accadeva da 500 anni

Alle ore 16:59 di Giovedì 17 Dicembre 2020 è stata avvertita una forte scossa di terremoto a Milano e nelle zone limitrofe. È stata la scossa più forte nella zona lombarda degli ultimi 500 anni.

L’epicentro è stato a Trezzano sul Naviglio.

La conferma ufficiale è arrivata direttamente dall’istituto nazionale di geofisica e vulcanologia.

È stata molto intensa la scossa di terremoto che ha coinvolto Milano, comprese le zone adiacenti al capoluogo lombardo. La scossa di terremoto a Milano ha raggiunto un magnitudo tra 3.8 e 4.3 .

La scossa è stata percepita anche dai piani più bassi delle case, fortunatamente al momento non sono stati segnalati danni gravi a cose o persone, si legge unicamente di oggetti caduti dai mobili, porte uscite dalle loro assi e tanta paura.

La zona lombarda storicamente è stata interessata di rado dalle attività sismiche. L’esperta dell’istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha affermato la rarità del fenomeno, non accadeva da 500 anni. Per risalire a una scossa simile è necessario andare indietro nel tempo fino a circa 500 anni fa.

Il terremoto di Milano è avvenuto con una profondità di 8 chilometri. I vigili del fuoco sono attualmente ancora impegnati per gli accertamenti di verificare dei danni relativi alla scossa, sono in atto dei controlli per la stabilità effettiva degli edifici, non è disponibile un quadro esatto della situazione. La pericolosità delle attività sismiche nella zona lombarda è considerevolmente bassa.

Pubblicato da Emozionienozioni

Emozioni e nozioni: un mondo nuovo da esplorare da scoprire per conoscersi, un viaggio verso nuove destinazioni e prospettive diverse. Ogni pagina è una magia e su emozionienozioni troverete non solo le immagini più accattivanti, ma curiosità, nozioni ed emozioni