Tatuaggi: pensionato da record

Magneto e i suoi tatuaggi

Tatuaggi da guinness dei primati

Magneto, il suo nome all’anagrafe è Wolfgang Kirsch, l’uomo settantaduenne pensionato tatuato è diventato una vera e propria celebrità grazie alla sua grandissima passione per i tattoo, tatuaggio dopo tatuaggio è riuscito ad entrare nel Guinness dei primati.

Il pensionato ha spiegato che per le strade la gente lo ferma e gli chiede autografi e selfie.

Il suo nome d’arte è Magneto e deriva da un’altra sua particolarità. Poiché l’uomo possiede sottopelle dei piccoli impianti realizzati in metallo e alcuni sono perfino magnetici riuscendo a raccogliere piccoli oggetti delle dimensioni delle graffette.

Precedentemente lavorava presso l’ufficio postale della città di Berlino e ha raccontato che il suo amore per i tatuaggi esisteva fin dalla sua adolescenza, ma ha cominciato a prendere vita soltanto nel 1989, esattamente dopo il crollo del muro di Berlino.

Ha iniziato a tatuarsi con l’immagine di una lacrima sotto l’occhio e da quel momento non si è mai fermato.

Le regole presenti nel suo ufficio postale gli proibivano di esibire tattoo durante le ore lavorative nella Germania dell’Est, proprio per questa ragione ha dovuto attendere fino alla riunificazione della Germania per poter vivere liberamente la sua passione per il mondo tattoo.

Il pensionato è riuscito a far coprire dai tatuatori il 98% del suo corpo, ha trascorso oltre 720 ore della sua vita tatuandosi e ha speso circa 25 mila euro.

Si è tatuato completamente il viso, la schiena, le braccia, il petto e le gambe e ha scelto di farsi tatuare anche gli occhi.

Attualmente soltanto le piante dei piedi sono ancora prive di tattoo.

Pubblicato da Emozionienozioni

Emozioni e nozioni: un mondo nuovo da esplorare da scoprire per conoscersi, un viaggio verso nuove destinazioni e prospettive diverse. Ogni pagina è una magia e su emozionienozioni troverete non solo le immagini più accattivanti, ma curiosità, nozioni ed emozioni