Simone Corvino, il nuovo singolo “A Beautiful Mistake”, intervista:”inizieremo presto promozione anche all’estero. Io non vedo l’ora di iniziare ad esibirmi dal vivo!”

Simone Corvino

Simone Corvino, artista talentuoso, ricercato e cosmopolita, nato a Washington D.C., ma cresciuto a Monte di Procida, località di mare vicino Napoli. Le sue influenze musicali sono il risultato di una vita trascorsa sia negli Stati Uniti che in Italia, crescendo tra dischi in vinile e i tanti musicisti sempre presenti in casa sua.

Il suo esordio discografico avviene il 6 aprile 2022 con l’uscita dell’album, Chaos Theory, pubblicato dall’etichetta NyNa City 91 records, accolto bene dalla critica, dalle radio e dal pubblico, entrando in classifica indipendenti e in quella di EarOne Airplay Radio. Il video del primo singolo, Teenage Rage, è stato trasmesso da più di 150 emittenti televisive.

Abbiamo raggiunto Simone Corvino per un’esclusiva intervista vertente il suo nuovo singolo “A Beautiful Mistake”.

In quale emozione ti rispecchi quando canti?

Essendo ancora un giovane che si appresta a vivere oggi quella che sarà, magari tra 20 anni, la mia colonna sonora di vita, e speriamo quella di tanti altri, capisco il privilegio che ho, in un prossimo futuro, di teletrasportarmi ad oggi, con quel potere che solo la fotografia e le canzoni hanno. Ma per andare nello specifico della domanda, credo che si debba parlare di emozioni multiple, mi spiego meglio: se canto una canzone del mio disco, Chaos Theory, per esempio “A BEAUTIFUL MISTAKE”, io vivo sulla mia pelle quella precisa storia, con le sue armonie, la sua melodia e le sue parole, entrando in una dimensione in cui rivivo l’attimo quando l’ho scritta, e cioè quella delicatezza, dolcezza, con cui mi esprimo. Viceversa, in un brano come Teenage Rage, rivivo le emozioni di quando avevo 16 anni e scrissi quelle parole in un momento ribelle, fatto di emozioni come voglia di rivoluzione, rabbia ed energie varie, che un giovane vive intensamente in quella fase adolescenziale.

Qual è il tuo primo ricordo vertente il mondo della musica?

Sicuramente fu quel giorno, in cui per la prima volta, con Antonio De Carmine principe. Iniziammo a suonare a due chitarre, per ore, e nonostante fossimo seduti iniziammo a viaggiare, improvvisando cose mai suonate prima, esplorando nuovi mondi insieme. Antonio, musicista professionista, oltre ad essere l’amico storico di famiglia e dei miei genitori, diventò poi il mio produttore.

Simone Corvino

Com’è nato il tuo nuovo singolo “A Beautiful Mistake”?

È nato, come gran parte di queste canzoni, a New York City, quando ho iniziato ad avere questa necessità di comunicare, esprimermi con quello che componevo. Ma anche per fare un viaggio dentro e fuori di me, per esplorare angoli nascosti, vita vissuta o immaginata. A differenza del primo singolo, con sonorità rock band, il secondo, A Beautiful Mistake, si spoglia da quel sound e mostra il mio lato, chitarra e voce, più songwriter. Il brano racconta una di quelle brevi storie che finiscono ancora prima di iniziare  ma che lasciano una traccia indelebile in ognuno di noi.

A chi è rivolto il tuo nuovo singolo?

Innanzitutto a me stesso… alla mia vita vissuta. Non pensavo potesse diventare un singolo, non pensavo di rivolgermi ad un pubblico o qualcuno di preciso. Era una mia esigenza, una libertà di esprimermi come volevo, una precisa voglia di liberare parole, melodia, accordi. Oggi posso dire che una canzone può sicuramente rivolgersi a qualcuno, ma non è questo il caso, non pensavo ad una dedica, non pensavo nemmeno che qualcuno ascoltasse. Eppure, tutto questo è diventato un progetto, un disco. Lo trovo straordinario.

Con quali artisti vorresti realizzare un feat.?

Sono tanti, Arctic Monkeys, ma potrei dire, visto che si parla di immaginazione, fantasticare non costa nulla, che non mi dispiacerebbe (sorrido) Bob Dylan, Neil Young, Cat Stevens, Foo Fighters… e potrei andare avanti per ore, ma mi accontento.

Qual è il motto che sposi maggiormente?

The Future Is Unwritten – Joe Strummer

Progetti futuri?

Musicalmente proseguiamo con la promozione dei singoli Teenage Rage e del nuovo appena uscito A BEAUTIFUL MISTAKE, poi continueremo con l’album Chaos Theory, credo inizieremo presto promozione anche all’estero. Io non vedo l’ora di iniziare ad esibirmi dal vivo!

 


Simone Corvino su Facebook 

Simone Corvino su Instagram
 

Pubblicato da Emozionienozioni

Emozioni e nozioni: un mondo nuovo da esplorare da scoprire per conoscersi, un viaggio verso nuove destinazioni e prospettive diverse. Ogni pagina è una magia e su emozionienozioni troverete non solo le immagini più accattivanti, ma curiosità, nozioni ed emozioni