Samuele Bersani: la quinta Targa Tenco, come miglior album, e la data al Tuscany Hall di Firenze, nell’ambito del “Cinema Samuele Tour” organizzato e prodotto da Friends & Partners

Samuele Bersani

Samuele Bersani, un tour atteso due anni e la Targa Tenco per il miglior album dell’anno. Un ritorno in grande stile, Samuele Bersani sarà in concerto mercoledì 27 aprile al Tuscany Hall di Firenze nell’ambito del “Cinema Samuele Tour”, organizzato e prodotto da Friends & Partners.
Inizio ore 21. I biglietti (posti numerati da 35 a 55 euro compresi diritti di prevendita) sono disponibili sul sito www.bitconcerti.it, su www.ticketone.it (tel. 892.101) e nei punti Box Office Toscana (www.boxofficetoscana.it/punti-vendita – tel. 055.210804). Si recupera il concerto previsto il 10 maggio 2021, posticipato due volte a causa della pandemia. Restano validi i biglietti acquistati per tutte le date.<br>Sul palco tanta poesia, musica suonata da una band di sette musicisti (fiati, percussioni, pianoforte, due tastiere, due chitarre, basso, batteria) e la stretta attualità che risuona nei testi senza tempo dell’artista.La scaletta è il racconto in note di trent’anni di carriera, ma anche e soprattutto del suo ultimo disco “Cinema Samuele“. Da “Harakiri” a “Chicco e Spillo“, da “Il tuo ricordo” a “Spaccacuore“, e ancora “Le Abbagnale“, “Pixel“, “Le mie parole“, “Mezza Bugia“, “Psyco“, “Coccodrilli“, Samuele Bersani alterna le sue ultime canzoni ai suoi brani più amati. Premiato con la Targa Tenco come miglior album dell’anno 2021, “Cinema Samuele” segna un nuovo percorso sonoro per l’artista, figlio di una lunga e attenta ricerca musicale.
Un disco coraggioso e poetico, che musicalmente spazia e viaggia tra elettronica e forma canzone e che – parola dopo parola – racconta storie di vita vissuta come fossero veri e propri cortometraggi da guardare ad occhi chiusi. Un album che arriva dopo un lungo percorso di ricerca sonora, a sette anni di distanza dall’ultimo lavoro di inediti “Nuvola Numero Nove“, e mostra Bersani come un artista in continua evoluzione e fuori da ogni schema di omologazione.
Per Samuele Bersani questa è la quinta Targa Tenco dopo quella per “L’oroscopo speciale” premiato nel 2000 sempre come Miglior Album, la doppietta nel 2004 sia per la Miglior Canzone con “Cattiva“, che per il Miglior Album con “Caramella Smog“, e nel 2015 per “La storie che non conosci” scritta e cantata insieme a Gino Pacifico, giudicata Miglior Canzone dell’anno. La storia di Samuele Bersani con il Premio Tenco inizia già nel 1991, quando, appena ventunenne, venne invitato per presentare il brano “Il Mostro“, eseguito fino ad allora solo live durante il tour di Lucio Dalla “Cambio“.
Ma la carriera artistica di Samuele Bersani è costellata di riconoscimenti, tra i quali due Premi della Critica Mia Martini (“Replay” e “Un pallone”), un Premio Lunezia per il Miglior testo letterario per “Giudizi Universali“, il Premio Amnesty Italy per il brano “Occhiali Rotti” dedicato al reporter Enzo Baldoni.

Pubblicato da Emozionienozioni

Emozioni e nozioni: un mondo nuovo da esplorare da scoprire per conoscersi, un viaggio verso nuove destinazioni e prospettive diverse. Ogni pagina è una magia e su emozionienozioni troverete non solo le immagini più accattivanti, ma curiosità, nozioni ed emozioni