Salvo_PB, il nuovo singolo “Cosa Sarà Domani”, intervista: “tra i nomi più noti con cui mi piacerebbe sicuramente collaborare: Tiziano Ferro, Laura Pausini, Ligabue, Michele Bravi e tanti altri”

Salvo_PB

Salvo_PB, eccezionale artista, classe 1990, siciliano, canto e pianoforte sono la sua linfa vitale.

Nel mezzo del suo cammino artistico ha incontrato Patrizia Colombo, in arte Patrizia Kolombo, sono nati numerosi brani dalla loro intensa collaborazione, inizialmente con la partecipazione del grande compositore e pianista Oscar Cossali, scomparso prematuramente.

In seguito Andrea Cattaldo cura la produzione di tutti i brani fino a “Cosa Sarà Domani“, scritto e prodotto da Patrizia Kolombo con il contributo dello stesso Andrea.

Abbiamo raggiunto Salvo_PB per scoprire tutti i segreti del suo nuovo singolo “Cosa Sarà Domani” e non solo.

Qual è la genesi del tuo nome d’arte? Le lettere PB possiedono un significato particolare?

In realtà non c’è nulla di artificioso. Mi sono basato sulla semplicità Salvo dal mio nome e PB sono le lettere delle due parole che compongono il mio cognome.

Quando hai percepito per la prima volta il tuo amore per la musica?

Nell’adolescenza ho avuto un periodo in cui non la apprezzavo, poi crescendo è stata una scoperta di cui non sono più riuscito a farne a meno. Stiamo parlando delle prime lezioni di Musica avvenute quando frequentavo la scuola media.

Oltre ad avere una vocalità strepitosa, sei un pianista davvero prodigioso, quando hai iniziato a suonare il pianoforte? Qual è la prima melodia che hai eseguito?

E’ stato proprio alle scuole medie che la mia professoressa notò che ero molto portato per il pianoforte. La prima melodia fu “My heart will go on”, la famosissima colonna sonora del film “Titanic” scritta da James Horner il 18 Novembre 1997 ed interpretata da Céline Dion.

In quale emozione ti identifichi maggiormente quando canti?

Ogni canzone che mi viene proposta cerco di farla mia nel migliore dei modi, scovando dentro di me quell’emozione che serve. È un lavoro che ha bisogno di tempo per essere credibile. Sono una persona molto esigente e critica, di conseguenza a volte i tempi per la preparazione possono allungarsi.

Sei siciliano, quanto la tua meravigliosa isola è stata fonte d’ispirazione per il tuo approccio al canto?

Sicuramente essere siciliano ha avuto un’influenza non indifferente. I luoghi sono favolosi e molte volte mi piace starmene anche da solo ascoltando il rumore del mare o magari ammirando un’eruzione dell’Etna.

Quali generi musicali hanno determinato maggiormente la tua formazione artistica?

In particolare musica popolare, pop e cantautorale.

Quale pittore sceglieresti, oggigiorno, se dovessi affidare a un celebre artista il compito di realizzare un quadro dedicato al tuo ultimo singolo “Cosa Sarà Domani”?

Nonostante non sia un artista vivente ma sicuramente, tra tutti quello che apprezzo maggiormente, Vincent Van Gogh, mi piace il suo stile e credo realizzerebbe un quadro incredibile e pieno di passione.

Recentemente sul tuo profilo Instagram hai pubblicato un video in cui hai omaggiato il grande regista Gabriele Muccino e la diva internazionale Monica Bellucci, com’è nato il videoclip del tuo nuovo singolo “Cosa Sarà Domani”?

In realtà ha fatto tutto Patrizia Kolombo, è lei che si occupa di questo genere di cose, è un video preso da una pubblicità realizza da Gabriele Muccino, appunto con la bellissima Monica Bellucci.  Patrizia ha voluto provare, giocando, con la canzone e il video, e credo sia uscito un ottimo mini-video.

La cantautrice Patrizia Kolombo è l’autrice del tuo nuovo singolo e non solo, ha firmato anche il tuo album “Non Importa”, qual è l’insegnamento più grande che hai appreso da un artista del suo calibro? Come ha preso la forma la collaborazione con Patrizia Kolombo?

La collaborazione con Patrizia è nata casualmente, tramite un annuncio in cui era alla ricerca di cantanti. C’è stata sin da subito una grande intesa e collaborazione, infatti in poco tempo siamo riusciti a registrare un album intero. Il suo insegnamento più grande è quello di vedere oltre, cioè al di là delle parole citate durante l’interpretazione di una canzone.

Quanto è stato rilevante Gianluca Genise per il tuo percorso nel mondo della musica? Qual è il consiglio più prezioso che hai ricevuto dal vocal coach, Genise, agli albori del tuo cammino?

Genise è un ottimo professionista. Mi ha veramente capito e messo a mio agio spronandomi sempre di più. È stato in grado di farmi prendere una sicurezza e una consapevolezza non indifferente.

Con quali artisti vorresti collaborare prossimamente?

Tra i nomi più noti con cui mi piacerebbe sicuramente collaborare: Tiziano Ferro, Laura Pausini, Ligabue, Michele Bravi e tanti altri.

Qual è il luogo perfetto per il tuo concerto ideale?

Il massimo sarebbe San Siro.

C’è una frase che sposi più assiduamente?

Volere è Potere.

Parteciperesti al Festival di Sanremo? Quale brano sanremese porti nel cuore?

Assolutamente sì, mi piacerebbe moltissimo. Mentre il brano è: il diario degli errori di Michele Bravi.

Come ti relazioni ai social network?

Non sono molto attivo, semplicemente per mancanza di tempo ma ho una pagina Facebook @Salvo_PB_official e una di Instagram @salvo_pb_official

Quale talent show sceglieresti tra Amici Di Maria De Filippi, Tú Sí que vales, o X-Factor?

Indubbiamente Amici di Maria De Filippi poiché vi è sempre qualcosa da imparare e ogni professionista è in grado di darti sempre qualcosa in più.

Quali sono i tuoi programmi futuri?

Sicuramente ci saranno altre novità…

Salvo_PB su Instagram

https://www.instagram.com/salvo_pb_official/

Salvo_PB su Facebook

https://www.facebook.com/salvopbmusicofficial/

Salvo_PB su Youtube

https://www.youtube.com/channel/UCeiYCJbEFbH27yNfehfmpVw

Salvo_PB su Spotify

https://open.spotify.com/artist/2VQpx3mZgJDxfCN2tpnWLc

Pubblicato da Emozionienozioni

Emozioni e nozioni: un mondo nuovo da esplorare da scoprire per conoscersi, un viaggio verso nuove destinazioni e prospettive diverse. Ogni pagina è una magia e su emozionienozioni troverete non solo le immagini più accattivanti, ma curiosità, nozioni ed emozioni