Pizza: la giornata mondiale del cibo più amato

Pizza margherita

Pizza: la giornata mondiale del cibo più amato

Oggi, 17 Gennaio 2021, si celebra la sua Giornata Mondiale.

La festività è stata ufficialmente istituita nel 2017, proprio nell’anno in cui l’arte del pizzaiuolo napoletano è stata riconosciuta come patrimonio culturale dell’umanità dall’Unesco.

La pizza è una delle specialità culinarie italiane più conosciute ed è anche uno dei cibi più rielaborati in versioni estremamente creative. La margherita resiste sul podio, è la più mangiata in tutto il mondo.

Nella giornata mondiale della pizza non possiamo non celebrarla ricordando quanto migliori lo stato d’animo, è una dose di adrenalina che migliora istantantaneamente l’umore.

La festa della pizza avviene in due date differenti, oggi 17 Gennaio è il giorno della festa italiana interamente dedicata a uno dei cibi più amati, in occasione della giornata del patrono dei pizzaioli, Sant’Antonio Abate, e invece l’altra data sarà a breve, il World Pizza Day, il 9 Febbraio, e avrà una valenza non solo italiana, bensì internazionale con le sue innumerevoli varianti fantasiose e gustose.

A causa della pandemia molte persone hanno smesso da parecchio tempo di consumare dei pasti completi fuori casa per paura del covid e così sempre più persone si sono cimentate nella preparazione casalinga della pizza.

Gli esperti hanno dichiarato che gli italiani per affrontare meglio la pandemia hanno cercato conforto nella pizza.

“La pizza è un alimento completo sotto il punto di vista nutrizionale… in quanto contiene carboidrati (la sua base), proteine (fornite dal condimento, per esempio dalla mozzarella) e lipidi (come l’olio extra vergine). Quindi possiamo definirlo un cibo sano, è un buon alimento per fornirci sia i macro e sia i micronutrienti importanti – ha dichiaratopiega Migliaccio, medico endocrinologo – importantissimi per fornire al corpo una quota di sostanze in grado di attivare una serie di meccanismi nel nostro organismo… inducendo un senso di benessere. In particolare, la presenza di triptofano nell’impasto della pizza… può svolgere un ruolo chiave nell’incrementare i livelli di serotonina migliorando di conseguenza il tono dell’umore”.

Pubblicato da Emozionienozioni

Emozioni e nozioni: un mondo nuovo da esplorare da scoprire per conoscersi, un viaggio verso nuove destinazioni e prospettive diverse. Ogni pagina è una magia e su emozionienozioni troverete non solo le immagini più accattivanti, ma curiosità, nozioni ed emozioni