Out Offline, il nuovo singolp “Bali”, intervista:”se Damiano dei Maneskin ci telefonasse per un featuring, pensiamo che dall’emozione potremmo anche restarci”

Out Offline

Out Offline, straordinario gruppo composto da Sonia Lo Giudice (Voce) e Zaira Lo Giudice (Pianoforte/Voce). Pur essendo giovanissime, le due musiciste hanno partecipato negli anni a molti percorsi formativi con alcuni dei professionisti di maggior spicco del panorama italiano (per citarne alcuni: Fabio e Ivan Lazzara, Luca Pitteri, Albert Hera, Manuel Frattini, Paola Folli, Mogol, Beppe Vessicchio e tanti altri). Entrambe studentesse del conservatorio “Arcangelo Corelli” di Messina, si sono poi esibite in diverse manifestazioni e gare musicali (Talent Voice, L’Angelo Biondo, Viaggio tra le stelle, Tour Music Fest, Music Award Dischograph, Concorso Internazionale per musicisti “G.Campochiaro”, Rassegna Nazionale “Il Palco dei Talent, ecc…). Out Offline col il loro primo singolo inedito “Endless Loop”, pubblicato a Dicembre (HiFunk Records), hanno avuto un ottimo riscontro di critica (recensione su Corriere della Sera, Corriere dello Spettacolo, Corriere Nazionale, Geonews etc.), il videoclip ha vinto il Metro Contest organizzato da Telesia (leader della GO TV. ) ed è andato in rotazione per due settimane su tutti gli schermi delle Metropolitane, degli Aeroporti, dei Bus e delle Stazioni ferroviarie,  è inoltre  in rotazione su Odeon TV ed altre 150 emittenti DTV, grandi anche soddisfazioni anche dallo streaming di Spotify (già oltre 60.000 stream) e Youtube..

BALI” è il nuovo singolo fuori dal 10 giugno 2022 sulle piattaforme digitali e in rotazione radiofonica.
Il magazine Emozionienozioni ha ospitato le Out Offline per un’esclusiva intervista densa di curiosità.

Qual è la genesi del vostro nome d’arte?

”Out Offline” significa letteralmente “fuori dalla linea”, da qui anche la scelta di scrivere “Offline” al posto di “Of line”, espressione utilizzata proprio quando non si ha connessione. Abbiamo scelto questo nome perché vogliamo rappresentare la semplicità in un panorama musicale in cui l’essere “diversi” è la normalità e quindi siamo diverse perché siamo “normali”.

Com’è nata la vostra formazione?

Siamo sorelle e già da piccole passavamo i pomeriggi sul divano a scrivere canzoni con papà che suonava la chitarra e noi cantavamo. Ricordiamo ancora che il nostro primo brano s’intitolava “La bimba e la fata”. Avevamo 4 e 5 anni ed ogni persona che incontravamo diventava il nostro fan ideale. Man mano la musica è diventata sempre più importante nelle nostre vite, tanto da non considerarla più solamente un hobby. Abbiamo sempre studiato musica e attualmente frequentiamo il corso accademico al Conservatorio A. Corelli di Messina. Nel 2019 nasce il progetto “Out Offline” dalla necessità di una ricerca stilistico-musicale basata sulla fusione di diversi generi.

In quale emozione vi rispecchiate quando siete sul palco?

L’emozione sul palco è sempre grande e in un periodo storico come quello attuale, esibirsi è quasi diventato un sogno. Quando siamo sul palco l’energia che abbiamo è quella di due artiste che cercano di trasmettere la propria grinta e il proprio feeling anche al pubblico, con l’obiettivo di ipnotizzare chi ci ascolta; siamo cariche, siamo euforiche e non vediamo l’ora di tornare su quei palchi che ci fanno sognare.

Com’è nato il vostro nuovo singolo?

Bali è nato una sera d’inverno: Zaira stava suonando un giro di accordi dal mood malinconico e Sonia ha pensato che con l’arrivo dell’estate quell’ipnotico giro di accordi, invece, poteva dar vita alla melodia di una hit estiva. È stato amore a primo orecchio ed il testo, ovviamente, non poteva non riflettere quell’atmosfera di gioco. Abbiamo iniziato a lanciarci delle battute ed è nata Bali. È un brano con mood estivo e al contempo lancia un messaggio emblematico. Abbiamo pensato che se per un secondo ci fermassimo e mettessimo tutto offline ci renderemmo conto che la vita non è solo quella raccontata attraverso post, stories e che le amicizie non si dimostrano con dei likes ma che la vita, quella vera, merita di essere vissuta. 

A chi è rivolto principalmente il brano “Bali”?

BALI è rivolto a tutti coloro che sono in cerca di un po’ di relax, di festa, di estate e di benessere con se stessi: Bali è proprio quel posto ideale in cui ognuno di noi vorrebbe rifugiarsi quando è deluso da tutto ciò che lo circonda e ha bisogno di ritrovare la propria pace interiore. Ma Bali è rivolto anche a tutti quelli che osservano il mondo “con occhi bugiardi” da dietro uno schermo per poi nascondersi nella folla quando ti incontrano, facendo del giudizio un ideale di vita. Non si ha mai tempo per gli altri, ma se si è dietro uno schermo, si passano delle ore a guardare una vita fantastica consapevolmente surreale. Ci siamo chieste il perché e la nostra risposta è stata Bali.

Con quali artisti vorreste collaborare prossimamente?

In questo momento ci piacerebbe collaborare con qualsiasi artista del panorama internazionale. Per noi la musica è interazione anche con stili, generi e artisti lontani dal nostro, perché è la varietà musicale che ci fa crescere, ci attrae e che per noi è fonte di ispirazione. Certo che se Damiano dei Maneskin ci telefonasse per un featuring, pensiamo che dall’emozione potremmo anche restarci. 

Qual è il motto che sposate maggiormente?

Il futuro appartiene a coloro che credono nella bellezza dei propri sogni

Progetti futuri?

Siamo persone scaramantiche, in genere non ci piace “spoilerare troppo” sui nostri progetti futuri, ma possiamo dirvi che abbiamo tante idee che concretizzeremo presto. Quindi, seguiteci su tutti i social per restare sempre aggiornati.

Out Offline su Instagram  

Out Offline su Facebook
 

Pubblicato da Emozionienozioni

Emozioni e nozioni: un mondo nuovo da esplorare da scoprire per conoscersi, un viaggio verso nuove destinazioni e prospettive diverse. Ogni pagina è una magia e su emozionienozioni troverete non solo le immagini più accattivanti, ma curiosità, nozioni ed emozioni