Miki Spire, intervista: “adoro molto la musica di Ed Sheeran, è il mio artista preferito e assolutamente spero che un giorno il mio sogno di un feat con lui si avveri”

Miki Spire

Miki Spire, cantautore, classe 1998, pugliese,  talento in forte ascesa, uno degli artisti più amati di quest’anno, oltre ad essere tra i più seguiti sui social, promette grandi sorprese anche per il 2023.  Abbiamo raggiunto Miki Spire per un’esclusiva intervista.

In quale emozione ti rispecchi quando canti?

Sinceramente non c’è un’emozione di fondo, mi piace molto dare un interpretazione a ciò che canto, che sia un’emozione felice o negativa.

Miki Spire

Qual è la genesi del tuo nome d’arte?

“Miki Spire” è nato quasi per caso, “Miki” è il nome che usa sempre mia madre quando deve chiamarmi, ci tengo tantissimo a lei ed ho scelto questo nick in suo onore e poi “Spire” perché è il mio stile di vita, in latino la “spirale”, rappresenta un qualcosa che rinasce all’infinito, imparare dai propri errori per rinascere diversamente in pratica.

Cosa rappresenta la musica nella tua quotidianità?

La musica caratterizza ed è presente in ogni mio singolo secondo di vita, tutto è musica, anche il semplice cinguettio degli uccelli e a volte quasi mi ci perdo nell’ascoltare i suoni della natura.

Sei amatissimo dai tuoi estimatori, quanto avverti la responsabilità dei messaggi che trasmetti attraverso le tue canzoni?

Sono felicissimo di aver instaurato un rapporto quasi “familiare “ con chi mi segue. Mi sento come se fossi un fratello maggiore e come tale ovviamente, si ha una certa responsabilità in ciò che si propone al pubblico, e su questo faccio molta attenzione.

Come vivi i social?

I social al giorno d’oggi sono fondamentali a mio parere e per me è sempre una grande gioia notare tutta quella gente che costantemente aspetta un mio post o storia.

Con quali artisti vorresti realizzare un feat.?

Adoro molto la musica di Ed Sheeran, è il mio artista preferito e assolutamente spero che un giorno il mio sogno di un feat con lui si avveri, incrociamo le dita! Ahah

Qual è il motto che sposi più assiduamente?

Il mio motto, come già iniziato a parlarne, nel nome d’arte è “EADEM MUTATA RESURGO” che tradotto dal latino è “sempre diversa rinasco” ovvero bisogna avere la capacità di imparare dagli errori del passato per poi “rinascere” diversamente, più forti di prima.

Progetti futuri?

Al momento in pentola c’è tantissimo che ovviamente non posso spoilerare, lo so sono una brutta persona ma una cosa è certa, ci vediamo in giro per l’Italia, a breve usciranno un po’ di date e vi aspetto tutti lì per cantare le mie canzoni tutti insieme! Restate aggiornati sui miei socials!

Pubblicato da Emozionienozioni

Emozioni e nozioni: un mondo nuovo da esplorare da scoprire per conoscersi, un viaggio verso nuove destinazioni e prospettive diverse. Ogni pagina è una magia e su emozionienozioni troverete non solo le immagini più accattivanti, ma curiosità, nozioni ed emozioni