Mariella Nava ospite a “Storie di Musica” online dal 13 maggio sul canale Youtube di Alberto Salerno

Mariella Nava ospite a “Storie di Musica” online dal 13 maggio sul canale Youtube di Alberto Salerno

Storie di Musica

3a Stagione

Mariella Nava

ospite di

Alberto Salerno

nella puntata online da

venerdì 13 maggio

online sul canale YouTube

(http://bit.ly/AlbertoSalerno_yt)

Nella prossima puntata di “Storie di musica”, da venerdì 13 maggio sul canale YouTube di Alberto Salerno, ospite Mariella Nava che racconta la sua carriera artistica, prima come autrice, che inizia nel 1986 quando Gianni Morandi scelse la sua canzone “Questi Figli” per l’album “Uno su mille”. Ottenuto il contratto con la RCA italiana, la cantautrice partecipa al Festival di Sanremo nel 1987 con il brano “Fai Piano”. Durante gli anni novanta, riceve richieste di brani da parte di Mietta, Loredana Bertè, Ornella Vanoni, Tosca, Mango, Renato Zero e il già citato Gianni Morandi

Con l’album “Uscire”, pubblicato nel 1994, chiude il rapporto discografico con la sua etichetta degli esordi. Partecipa a otto edizioni del  Festival di Sanremo come cantautrice e per tre volte come autrice ricordando l’edizione del 1991 con “Spalle al muro” interpretata da Renato Zero. Nel corso del 2019 con Grazia Di Michele e Rossana Casale porta avanti il progetto artistico “Cantautrici”, che culmina con la recente pubblicazione dell’album “Trialogo”.

Storie di musica, nelle puntate delle prime due stagioni, come in quelle della terza, rende protagonista la musica di Mango, Mia Martini, Nomadi, Mariella Nava, Vasco Rossi, Laura Valente, Ivano Fossati, Bruno Lauzi, Rino Gaetano, Roberto Vecchioni, Mietta,  Rettore, Francesco Gabbani, Ron, Danilo Sacco, Gruppo Italiano, Toto Cutugno, Lucio Dalla, Antonello Venditti, Aida Cooper e tanti altri.

Pubblicato da Emozionienozioni

Emozioni e nozioni: un mondo nuovo da esplorare da scoprire per conoscersi, un viaggio verso nuove destinazioni e prospettive diverse. Ogni pagina è una magia e su emozionienozioni troverete non solo le immagini più accattivanti, ma curiosità, nozioni ed emozioni