La notte internazionale della Luna: i suoi segreti

La notte internazionale della Luna

La notte internazionale della Luna: alla scoperta del nostro satellite

La notte di oggi, Sabato 16 Ottobre, sarà interamente destinata all’osservazione della Luna, la giornata internazionale della Luna, International Observe the Moon Night, ammalia sempre più persone da ogni parte del globo.

La notte internazionale della Luna si svolge per permettere a tutto il mondo di ammirare il nostro satellite in tutto il suo splendore, l’evento indetto dalla Nasa abbacina i suoi spettatori togliendo letteralmente le parole davanti all’immensità della Luna.

Non sorprende che l’evento abbia catalizzato l’attenzione mondiale, l’attrazione affascinante della Luna è immensamente inestimabile e al momento si contano circa duemila eventi che sono stati organizzati per rendere omaggio al nostro satellite nel corso della sua notte magica.

Attualmente la luna è nella fase del suo primo quarto, la notte internazionale della Luna rappresenta un’occasione imperdibile per sognare guardando il nostro satellite e per poter contemporaneamente apprendere i suoi segreti.

L’odierno appuntamento, ormai diventato immancabile, è una data che calamita con avvedutezza l’interesse internazionale per approfondire le tematiche relative alle missioni spaziali sulla Luna, alla sua formazione, alla sua mitologia e  all’arte ispirata alla Luna ( dalla poesia, alla musica e alle altre forme d’arte rivolte al nostro satellite).

Le dirette degli eventi inizieranno a partire dalle 22:30 circa, l’Italia avvierà i suoi telescopi virtuali per consentire di aderire dalla prospettiva italiana all’iniziativa galattica.

Ebbene sì, l’Italia vanta oltre un centinaio di virtual telescope per poter fluire dell’osservazione in tempo reale della Luna.

Gli astrofili mondiali si sono uniti per celebrare la giornata internazionale della Luna, sono state promosse iniziative dall’Europa al Sud America, dagli Stati Uniti fino al Canada.

In Italia tra gli eventi più rilevanti troviamo da segnalare: l’osservatorio astronomico, Monte Viseggi, di La Spezia (ha dato origine a un vero e proprio gioco a tema lunare con proiezioni su un monitor e osservazione degli astri), a Ravenna, l’Arar (associazione Ravennate Astrofili Rheyta) proporrà “La Luna dantesca” nella biblioteca Classense e l’Osservatorio astronomico, Punta Falcone, di Piombino ( consentirà un’osservazione scrupolosa del nostro amato satellite).

L’isola di Cipro ha preparato una diretta on-line per l’occasione organizzata dall’Agenzia spaziale britannica.

Inoltre negli Stati Uniti il Marshall Space Flight Center della Nasa organizzerà un’osservazione virtuale in tempo reale e proseguirà la celebrazione con numerose attività attraverso i social network.

Pubblicato da Emozionienozioni

Emozioni e nozioni: un mondo nuovo da esplorare da scoprire per conoscersi, un viaggio verso nuove destinazioni e prospettive diverse. Ogni pagina è una magia e su emozionienozioni troverete non solo le immagini più accattivanti, ma curiosità, nozioni ed emozioni