La figlia di Fantozzi: un ritorno da record

La figlia di Fantozzi: un ritorno di Fantozzi ai giorni nostri da record di incassi

Fantozzi ha conquistato innumerevoli generazioni e continua ancora oggi con le sue peripezie esilaranti.

La saga di Fantozzi ha reso immortali dei personaggi che sono entrati nel linguaggio universale. È una saga con la capacità stupefacente di unire sia i più piccoli sia i più grandi, strappa un sorriso enfatizzando aspetti reali della quotidianità.

Inizialmente i due attori protagonisti, il ragionier Ugo, Paolo Villaggio, e la moglie, Pina, Milena Vukotic, avevano una figlia interpretata da Plinio Fernando, il ruolo della figlia successivamente è stato affidato all’attrice Maria Cristina Maccà. Quest’ultima inoltre ha interpretato anche il ruolo della nipote del popolarissimo ragionier Ugo.

Proprio attraverso un’intervista alla figlia del ragionier Ugo, apprendiamo una notizia che promette delle grandi novità:

“Il coraggio e la grinta non mi mancano, se lo immagina il ragioniere che indossa la mascherina? Sarebbe sicuramente record di incassi” racconta al Corriere.

Chi non ricorda la canzone che ha caratterizzato le sue avventure?

Logo Rockol
Laballatadi
Fantozzi

Ragionier Ugo.
Matricolo 1001/bis
Dell’Ufficio Sinistri

Lei venghi qua!
(Sì, signor megadirettore!)
No vadi là!
…E si muovi!!
(Ah! Hanno messo la parete a vetrii!)

no i diti! La mille e tre
Frigo e Buffet
L’elettro dei Frappé
Più la moquette
Poi la roulotte
(Le ratee… 16 kili e 700 di cambiali!)

Sì direttore
Conte ingegner
Sire sua Santità!
(In ginocchio!)
Faccia di me
Quello che vuol…
(Ahia!) Sottoscrizione regalo al megapresidente galattico!
Ma che gli facciamo quest’anno?
Una bella poltrona in pelle umana!
Bellaa! Bell’idea!
Ma non sempre la miaaa.
Ma perché sempre la mia.

Di giorno qui
Sera TV
Sempre sarà così.
Indennità
Anzianità
(Che noia!
Oggi così Lunedi o Venerdi?) Giorno verrà
Che lo farà
Fantozzi volerà.
(Ragioniereee!)
Monti e città
L’immensità
(Svegliarsi!)

Una craniata pazzasca!
Ma perché Fantozzi fa solo tragiche rime?
Bozzi, cozzi, singhiozzi.
No direttore non mi strozzi…
Basta se no io…
Fantozzi fa anche rima con abbozzi!
E’… E’ giusto…
Come strozza bene leiiii!

 

Pubblicato da Emozionienozioni

Emozioni e nozioni: un mondo nuovo da esplorare da scoprire per conoscersi, un viaggio verso nuove destinazioni e prospettive diverse. Ogni pagina è una magia e su emozionienozioni troverete non solo le immagini più accattivanti, ma curiosità, nozioni ed emozioni