Il Jova Beach Party 2022 atterra all’aeroporto di Milano Bresso pronto per il gran finale

Il Jova Beach Party 2022 atterra all’aeroporto di Milano Bresso pronto per il gran finale

Il grande veliero di Jovanotti ha navigato nei mari di tutta Italia, passando per Lignano Sabbiadoro, Marina di Ravenna, Aosta, Albenga, Marina di Cerveteri, Barletta, Fermo, Roccella Jonica, Vasto, Castel Volturno e, dopo l’ultima doppietta a Viareggio con ottantamila persone, 10mila chilometri dopo è pronto per salpare a Bresso…  in direzione futuro!

La città invisibile di Lorenzo, la carovana di entusiasti che ha conquistato 550 mila persone, è pronta per l’ultima tappa. 

All’aeroporto di Bresso, apertura porte dalle 14, musica ovunque, giochi e tantissime sorprese.

Jova Beach è la festa più grande, è più di un concerto, è un happening per il nuovo tempo. È una intera giornata di musica, sorrisi e intrattenimento voluta e organizzata da Lorenzo, il primo DJ Producer Performer che sa come creare un’alchimia magica per rendere la giornata unica e incancellabile. 

Sul palco nessuna scaletta: la giornata si compone di tanti frammenti unici, gemme preziose di un unico grande gioiello legate dal comune denominatore di una visione unica, quella di Lorenzo, di voler fare ancora e semplicemente… festa! 

DJ set straordinari, scoperta di set esclusivi, la celebrazione di un matrimonio, performance acustica: nessuna giornata è uguale all’altra, tutto è unito da Lorenzo che sta sul palco dalle 14 alle 24. 
Sono più di 160 gli ospiti che hanno suonato sui tre palchi. LORENZO accoglie il pubblico non appena aprono le porte (intorno alle 14) e la musica comincia subito dallo Sbam Stage con Fresco, disc jockey e produttore discografico per poi susseguirsi senza soluzioni di continuità sul Kontiki e sul Main Stage. 

Tra gli ospiti già annunciati che si avvicenderanno on stage, Ackeejuice Rockers, produttori e direttori artistici dello Sbam Stage, che hanno accompagnato tutte le tappe del grande veliero. Il duo di deejay ha dato vita con Lorenzo alla Sbam Records, etichetta che ha l’obiettivo di riportare al centro la musica dance floor. Lorenzo sarà poi sul palco con Baloji, artista poliedrico, straordinario musicista, poeta e regista, con il suo amico Benny Benassi, Dj e produttore musicale tra i più influenti al mondo, con Ckrono DJ, producer e co-founder dei Balera Favela, e con Epoque, cantante e rapper di origine congolese. A Bresso anche J.P Bimeni, discendente della famiglia reale del Burundi, fuggito dallo stato africano per trovare il successo in UK nelle charts internazionali. E anche Nicol, giovane cantautrice emergente. Dopo essersi esibito nella tappa di Linate nel 2019, torna sul palco del Jova Beach Party Rkomi. Lorenzo sarà sul palco con Shantel, produttore discografico, cantante e disc jockey tedesco, noto soprattutto per i suoi remix, che ha recentemente collaborato con Lorenzo per “Alla Salute”. E nuovamente sul palco con Lorenzo anche Tananai, che torna al JBP22 di Bresso dopo essersi esibito a Marina di Ravenna, Gressan e Fermo.  

Con LORENZO, una band eccezionale: Saturnino, al basso al suo fianco da 35 anni, Riccardo Onori alla chitarra, Christian “Noochie” Rigano alle tastiere, Gianluca Petrella ai fiati, Franco Santarnecchi al piano, Leo di Angilla alle percussioni, Davide Rossi al violino e Kalifa Kone, polistrumentista.

Dalle 14 insieme alla musica inizia ad animarsi anche il villaggio, con i giochi da spiaggia, la food court, e tutte le attività legate alla sostenibilità!

Anche nel 2022 sono state realizzate le maxi isole dei rifiuti all’interno dei villaggi ed è stata nuovamente allestita un’area relax con tutti i materiali riciclati e con i pannelli esplicativi del “circolo” della raccolta differenziata al Jova Beach. Anche per il servizio (piatti, posate, tovaglioli) tutto il materiale, per tutti i partner coinvolti, è compostabile. La nuova iniziativa Jova Beach Planet, inoltre, trasmette video-cartoline di divulgazione scientifica per chi è in spiaggia, e sono continui gli appelli che Lorenzo lancia dal palco per sensibilizzare il pubblico ad una sempre più alta attenzione ambientale. La costante campagna informativa che accompagna il palinsesto della giornata, infatti, completa l’esperienza in spiaggia e la trasforma in un’importante occasione di conoscenza e sensibilizzazione per tutti gli spettatori.

E con l’ultima tappa arriva il dodicesimo obiettivo di Ri-Party-Amo, il grande progetto ambientale concreto e ambizioso nato dalla collaborazione tra il JOVA BEACH PARTY, Intesa Sanpaolo e WWF Italia, che ha già raccolto più di 3 milioni di euro per la pulizia e il recupero di 20 milioni di metri quadri di spiagge, fondali, fiumi. Con l’obiettivo di rendere i giovani, le scuole, le famiglie, le aziende e intere comunità, protagonisti della salvaguardia e del restauro della natura d’Italia, il programma di Ri-Party-Amo si articola in tre principali pilastri: la pulizia delle spiagge, la ricostruzione naturale di alcune particolari zone, e si conclude con attività di educazione, sia nelle università sia nelle scuole, che coinvolgeranno le generazioni più giovani.

Il primo appuntamento dedicato al filone “Puliamo l’Italia” prenderà il via il 18 settembre in diverse località d’Italia. Saranno 8 gli eventi nazionali di pulizia che coinvolgeranno centinaia di volontari per ripristinare spiagge e fondali, e saranno coordinati da WWF Italia, che diffonderà dati e informazioni scientifici sul tema dell’inquinamento da plastica nei nostri mari, rendendo così le persone più consapevoli e attente sulle quantità, la composizione e le fonti dei rifiuti marini.

Tutte le info su https://www.tridentmusic.it/jovabeachparty2022/sostenibilita/ 

L’impegno per l’ambiente è poi portato avanti grazie anche a molti dei progetti dei partner come Rispettare energia, acqua e ambiente #GIOVAATUTTI, sviluppato da A2A che porterà in spiaggia Azzurra, l’inedito personaggio a fumetti che vuole dare voce alla Gen-Z, una generazione sensibile alle tematiche ambientali e desiderosa di salvaguardare il Pianeta. Con Azzurra anche la redazione Fonti Attendibili, di cui fanno parte i giornalisti di Radioimmaginaria e gli allievi della Scuola Internazionale di Comics di Milano e Reggio Emilia: i giovani giornalisti e fumettisti daranno vita al fumetto e attiveranno un vero e proprio social hub producendo contenuti, vignette, video, interviste dirette ai ragazzi e agli adulti, e agli ospiti che vorranno raccontare il loro punto di vista su tematiche ambientali. 

La redazione, sabato 10 settembre, accoglierà inoltre un ospite davvero speciale, Davide Gianfelice. Azzurra e i suoi consigli saranno sempre presenti sulle piattaforme social di A2A e su giovaatutti.it, il minisito creato dal Gruppo e dedicato al progetto. 

Il Jova Beach Party, oltre ad essere indissolubilmente legato alla festa, alla musica e all’attenzione per l’ambiente, è un’esperienza sorprendente anche per gli amanti della buona cucina. Per il Jova Beach Party 2022 nasce infatti #JOVAFOODGOOD, la food court del JOVA BEACH PARTY: un’intera parte del villaggio dedicata al “Food & Beverage”, una sorta di grande dispensa del tour sintetizzabile in tre parole chiave: buona, giusta, sostenibile. Nel 2022 sono aumentati il numero dei food truck e l’offerta gastronomica disponibile:  il cibo, come la musica, non conosce confini e le diverse pietanze saranno servite esclusivamente con materiali compostabili, seguendo la filosofia sostenibile del JOVA BEACH PARTY. A Bresso sarà possibile gustare l’inimitabile sandwich de Il Furgoncino, la prelibata pizza dalla ricetta segreta di Strapizziamo, sorseggiare un coloratissimo e fresco estratto di Jovannino Orto Lab, viaggiare con il palato al mercato di Monastiraki grazie ai sapori autentici di Original Greek Eat e non solo; Menchetti 1948 porterà la sua pizza “senza tempo”, Porcobrado proporrà i suoi imperdibili panini alla griglia, e Rocket Truck proporrà invece veri hamburger Rock’n Roll (disponibili anche in versione vegana). Infine, da Pizza & Mortazza, sarà possibile assaporare la vera pizza romana, morbida all’esterno e croccante all’interno. A Bresso presenzierà inoltre Giancarlo Perbellini, uno dei massimi esempi di chef imprenditore, che salirà sui vari food truck presenti servendo in prima persona lo street food, attuando una sorta di “jam session” di ricette e cucinerà per gli ospiti e i lavoratori del backstage. 

La creazione della cocktail collection ed il servizio mixology per gli ospiti del backstage sono invece affidati alle sapienti mani di Elton Zeqiraj, fondatore di LeGar Unplugged Mixology, bar catering di alta gamma.

Meta preferita dei fan è il corner in cui ad ora sono stati realizzati decine di migliaia di tatuaggi e scritte temporanee (Jova Writers) a tema JOVA BEACH PARTY, pensati in esclusiva per accompagnare gli spettatori in tutte le tappe del tour come vero e proprio ricordo delle emozioni vissute e per rendere ancora più colorata la festa del JBP (Alfaparf Milano). Per tutta la durata dell’evento sono a disposizione make up artist pronti a cimentarsi nei trucchi più pazzi dell’estate, che il pubblico ha dimostrato di gradire (Sephora). Tra trucchi, acconciature e tatuaggi temporanei che riproducono quelli originali di LORENZO, la grande festa musicale di JOVA si sta trasformando in un raduno di cosplay, pronti a ballare e a cantare accomunati da uno stile unico e originale. Non mancano inoltre giochi in acqua, sulla spiaggia e attività (Estathé), esperienze nel Jovaverso (Tim) e docce rinfrescanti (Havaianas).

Tanta bella musica e tante BELLE STORIE festeggiate ad ogni data del tour! Storie d’amore, di coraggio, di felicità, di trasformazione e di meraviglia. Un appuntamento irrinunciabile per il pubblico del JOVA BEACH, che a metà pomeriggio, intorno al Kontiki Stage, festeggia con Lorenzo Gran Maestro di Cerimonia la Bella Storia scelta. 

Pubblicato da Emozionienozioni

Emozioni e nozioni: un mondo nuovo da esplorare da scoprire per conoscersi, un viaggio verso nuove destinazioni e prospettive diverse. Ogni pagina è una magia e su emozionienozioni troverete non solo le immagini più accattivanti, ma curiosità, nozioni ed emozioni