Emiliano Melcarne, il nuovo singolo “Dimmi cos’è”, intervista: “sono cresciuto con le canzoni di Artisti straordinari come Cugini di Campagna, Dik Dik, Gianni Morandi, poiché li ascoltavano i miei genitori. Mi ha segnato anche un’artista in particolare, Lady Gaga, non solo per la sua musica e tecnica ma anche per il suo essere”

Emiliano Melcarne

Emiliano Melcarne, cantautore intenso e travolgente, emoziona profondamente. La sua vocalità è estremamente inconfondibile ed è carica a livello energetico di un’immenso carisma.

In occasione dell’uscita del nuovo “Dimmi Cos’è“, il magazine Emozionienozioni ha raggiunto il cantautore Emiliano Melcarne per un’intervista esclusiva tra confessioni e progetti futuri.

Quando hai iniziato a percepire l’importanza della musica nella tua quotidianità?


Beh, sin da piccolo avevo questa piccola passione di giocare con la musica, di cantare e di creare canzoni anche con parole strane. Ma nel 2018 ho capito che la musica deve, obbligatoriamente, essere parte della mia vita.

In quale emozione ti identifichi maggiormente quando canti?


Dipende da cosa canto. Ho mille emozioni dentro di me che ballano tra la malinconia e la nostalgia fino ad arrivare alla gioia del divertimento e alla spensieratezza.

Emiliano Melcarne


Possiedi una vocalità straordinaria. Quali sono gli artisti che hanno segnato la tua formazione musicale?

Sono cresciuto con le canzoni di Artisti straordinari come Cugini di Campagna, Dik Dik, Gianni Morandi, poiché li ascoltavano i miei genitori. Mi ha segnato anche un’artista in particolare, Lady Gaga, non solo per la sua musica e tecnica ma anche per il suo essere.


“Momenti che fanno parte di noi” è un meraviglioso brano intenso e travolgente, com’è nato?

Sì, è veramente intenso e intimo. Lo scrissi nel periodo di pandemia mentre ero chiuso in casa da solo. Pensavo alla lontananza da casa,ai miei genitori, soprattutto a mia madre, a come stavamo bene quando eravamo assieme.

Hai partecipato al Contest “Promuovi la tua musica”,  cosa porti con te dell’esperienza?

Ancora devo partecipare, il 5 Marzo. Vi farò sapere.

Emiliano Melcarne


Il tuo nuovo singolo “Dimmi cos’è” è estremamente profondo, affronti la fine di un amore da una prospettiva inedita, qual è la genesi del brano?

Certo, nel mio singolo si evidenzia l’amore vero e proprio che si ha con i nonni (nel mio caso nonna), gli unici che riescono a farti sentire a loro agio e a farti divertire, intorno ad un ambiente familiare non gradevole. Ma ahimè quando vengono a mancare queste figure si corre il rischio di perdere dei pezzi di vita e di avere paura che non ritornino più indietro.

In “Dimmi Cos’è” evidenzi quanto i bambini con la loro innocenza possano  trasmutare il dolore in forza. Quanto credi che sia fondamentale non perdere il contatto con la propria fanciullezza?

È molto fondamentale, la fanciullezza sono gli anni dove si è più “Spugna”, cioè in cui il nostro corpo, mente e anima captano e assorbono ogni cosa, ogni minimo dettaglio ed è per questo che bisogna in qualche modo vivere quei periodi di estrema libertà ovviamente con dei sani limiti.

Quanto la musica rasenta la tua chiave personale contro le avversità?

Tanto. Ogni volta che sono nel Mood sbagliato cerco sempre aiuto nella musica. Mi bastano una cassa, o delle cuffiette, e ritorna l’Emiliano che tutti conoscono. Sfogo anche nella scrittura poiché mi dissero che quando siamo nervosi, agitati o tristi, scrivere tutto ciò che ci passa nella mente può essere un rimedio.


Quanto sei stato coinvolto nella realizzazione del videoclip ufficiale del tuo nuovo singolo “Dimmi Cos’è”?

Tantissimo. È stato un bel lavoro. Ringrazio infatti il mio fotografo e videomaker Salvatore Bello che mi ha fatto entrare intensamente in una parte molto delicata e intima che non è proprio facile. Ma credo di aver fatto un bel lavoro tutto sommato. Sono soddisfatto.

Qual è il motto che sposi più frequentemente?

“Sii sempre te stesso” e anche “Vivi e lascia Vivere”

Qual è la tua opinione vertente il mondo dei social network?

Beh, il mondo dei social è veramente un Mondo. Ed è per questo che bisogna usarlo bene e non cascarci dentro. Cioè bisogna usare i social in modo sano e non essere schiavi. Bisogna usarlo per diffondere amore e non odio.

Con chi vorresti instaurare una collaborazione in futuro?

Bellissima domanda. Ti risponderei tutti perché da ognuno può nascere qualcosa di meraviglioso. Ma ti rispondo subito Alessandra Amoroso e ultimamente ho scoperto grazie alla mia Etichetta PaKo Music Records un cantautore eccezionale con il quale vorrei un giorno, se lui vorrà collaborare, lui è Patrick de Luca, un cantante veramente da brividi, non solo per come canta ma anche per quello che scrive.

Amici di Maria De Filippi, Tú Sí que vales, o X-Factor? Quale sceglieresti?

Ti direi Amici di Maria De Filippi. E se avessi una seconda scelta Xfactor

Quali sono i tuoi prossimi progetti?

Adesso sono molto concentrato su questo pezzo che dovrò anche presentare ad un concorso. Più in là, magari verso l’estate, chissà…

Emiliano Melcarne su Instagram

https://www.instagram.com/emilianomelmeat/?hl=it

Emiliano Melcarne su Facebook

https://www.facebook.com/Melmeat/

Emiliano Melcarne su Spotify https://open.spotify.com/artist/4mDdUMFUEXb389IpDDlKGa

Emiliano Melcarne su YouTube

https://youtube.com/channel/UCdNIB9yHvWbhq7dp3ryuwAQ

Pubblicato da Emozionienozioni

Emozioni e nozioni: un mondo nuovo da esplorare da scoprire per conoscersi, un viaggio verso nuove destinazioni e prospettive diverse. Ogni pagina è una magia e su emozionienozioni troverete non solo le immagini più accattivanti, ma curiosità, nozioni ed emozioni