“DOVEHOMESSOMIOPADRE?”: NEL MONDO DISTOPICO DI BARRIERA

“DOVEHOMESSOMIOPADRE?”: NEL MONDO DISTOPICO DI BARRIERA

Il Piccio Records presenta Dovehomessomiopadre? nuovo singolo di Barriera in uscita su tutte le piattaforme di streaming distribuzione Artist First e in radio dal 13 settembre. Distopia e alienazione che si disperdono in trame elettroniche post moderne.

 “Un’ironica e graffiante distopia pop alla Black Mirror. Il brano, primo singolo estratto dal primo album di Barriera, è un grido di dolore dalla solitudine dei nostri dispositivi digitali. Prodotto dal pluripremiato Blindur e da Stefanelli, Il cantautorato indie romano si fonde con l’elettronica glitch e con atmosfere alt pop internazionali.” – Barriera.

CREDITS
Testo e Musica di Barriera
Produzione artistica di Blindur e Stefanelli
Registrato, mixato e masterizzato presso “Le Nuvole studio” da Paolo Alberta
Registrazioni addizionali di Luca Stefanelli;
Art direction, foto e visual di Chiara Belletti

CHI È BARRIERA?
Mi chiamo Barriera, scrivo canzoni. Vengo da Caserta, ma sono partito in esilio e ora vivo tra Roma e il cyberspazio. Scrivo di amori difficili, di psicologhe psichedeliche, di applicazioni distopiche. Forse io stesso mi sto trasformando in un’applicazione. Mi piacciono i synth rarefatti, i glitch digitali e i cantautori francesi. Mi piace il cinema, e mi piacciono i film in cui i protagonisti parlano pochissimo e si guardano moltissimo. Quando non scrivo canzoni, in effetti, faccio il filmmaker.
Vent’anni fa ho perso tutto, e queste parole sono ciò che mi è rimasto.

Barriera è il sogno lucido di Valerio Casanova, musicista, autore e filmmaker casertano, in esilio nel sud est di Roma. Canta di solitudini e di separazioni, muovendosi in un universo nostalgico e a tratti ironico.
Il suo primo EP Abbandonarsi, prodotto da Blindur, esce nel 2020 per l’etichetta Wires records. Nel 2022 viene selezionato per partecipare alle selezioni di Musicultura. A settembre dello stesso anno ritorna con Dovehomessomiopadre?, una graffiante distopia pop alla Black Mirror. Singolo che anticipa il suo primo album in uscita con Il Piccio Records, il brano è prodotto ancora da Blindur e da Stefanelli.
Il mondo attorno a Barriera è un mondo in conflitto, intrappolato nella ragnatela delle grandi città e stretto nella morsa dei dispositivi digitali. Per sopravvivere, e per trovare qualcuno che gli assomigli, Barriera ha scelto di fare musica. Gli amori difficili e il disagio mentale, due argomenti che si trovano spesso nei suoi brani, prendono il volo grazie ai tanti synth rarefatti che guardano al cantautorato indie romano, all’elettronica glitch e all’alt pop internazionale.

BARRIERA
Instagram | FacebookTikTokSpotify

Pubblicato da Emozionienozioni

Emozioni e nozioni: un mondo nuovo da esplorare da scoprire per conoscersi, un viaggio verso nuove destinazioni e prospettive diverse. Ogni pagina è una magia e su emozionienozioni troverete non solo le immagini più accattivanti, ma curiosità, nozioni ed emozioni