“Dove Sono Finiti Tutti?”: il nuovo album dei The Bastard Sons of Dioniso

"Dove Sono Finiti Tutti?”: il nuovo album dei The Bastard Sons of Dioniso

Prosegue il tour dei BASTARD SONS OF DIONISO per presentare il nuovo album “Dove Sono Finiti Tutti?”. 
Anticipato dai singoli “Restiamo umani”, “Tali e Squali” e “Ribelli altrove” e da una tournée nell’estate del 2021 che ha visto il trio trentino confermare il supporto del numeroso pubblico che da sempre segue i concerti del gruppo, “Dove sono finiti tutti?” è l’ottavo capitolo che si aggiunge alla lunga discografia dei TBSOD, partita nel 2003 e proseguita negli anni con l’esperienza di X-Factor (2009), ma soprattutto con l’intensa attività dal vivo che li ha visti protagonisti su numerosissimi palchi nazionali e internazionali, realizzando negli anni anche importanti aperture ad artisti come Ben Harper, Robert Plant e Green Day.
 LE DATE08 aprile ROMA – L’asino che vola
09 aprile MODENA – Off
23 aprile MILANO – Arci Bellezza
24 aprile MONTEVARCHI (AR) – Spazio Politeama – NUOVA DATA
29 Aprile TORINO – Spazio 211
30 Aprile LEVICO (TN) – Forte delle Benne
20 maggio POMIGLIANO D’ARCO (NA) – First Floor Club – NUOVA DATA
21 maggio TARANTO – Spazioporto – NUOVA DATA

“DOVE SONO FINITI TUTTI?” – IL DISCO

Otto tracce di puro rock in perfetto stile Bastard, in cui il suono giunge denso e carico di energia ad abbracciare le tre voci del gruppo sempre armonizzate con cura. In uscita in digitale e in formato Vinile, l’album è concettualmente pensato in due lati, con un side A in cui a farla da padrone è un’ambientazione sognante e marina fatta di spiagge, isole, squali, e un side B in cui è la dimensione dell’altrove a regnare.

“La primavera ritarda, un gelicidio generale cristallizza tutto intorno: all’uscita del labirinto, il trio della Valsugana si pone la domanda se al prossimo concerto a) ci sarà qualcuno giù dal palco; b) soprattutto ci sarà qualcuno sopra al palco.
“E si stacca un jack e si attacca il rock’n’roll” – il disco contiene il maggior numero di frasi citabili nella discografia dei Bastard giunta a otto dischi – sembra l’unica strada possibile, per darsi una ragione o farsene una risposta.
Otto canzoni, quattro per parte come nell’evo vinilico. Lato uno, marino: l’isola del mio tesoro, sirene e gli “squali” del singolo dell’estate scorsa. Lato due, colonia: mari e monti, posto temporaneo di vita insieme, nella clausura votata al social, nell’altrove dove essere ribelli e mai qui.
Dove sono finiti tutti? A tutti si chiede di tornare là fuori, a rivedere le stelle del rock: sulla loro scia, i Bastard Sons of Dioniso hanno dimostrato, in tutti questi anni, di non esserne solo la polvere.” 

Formazione TBSOD:
MICHELE VICENTINI – VOCE, CHITARRA
JACOPO BROSEGHINI – VOCE, BASSO
FEDERICO SASSUDELLI – VOCE, BATTERIA

Pubblicato da Emozionienozioni

Emozioni e nozioni: un mondo nuovo da esplorare da scoprire per conoscersi, un viaggio verso nuove destinazioni e prospettive diverse. Ogni pagina è una magia e su emozionienozioni troverete non solo le immagini più accattivanti, ma curiosità, nozioni ed emozioni