Daniele Falasca Quartet in concerto all’Anfiteatro della Rinascita di Torre Boldone

Daniele Falasca Quartet in concerto all'Anfiteatro della Rinascita di Torre Boldone

L’accogliente e suggestivo “Anfiteatro della Rinascita” di Torre Boldone (provincia di Bergamo), in Via Donizetti, ospiterà il concerto firmato Daniele Falasca Quartet in programma giovedì 16 giugno alle 20:30, un evento a ingresso gratuito. Organizzato dal Comune di Torre Boldone, in seno a una serie di eventi intitolata “Incontri di Valore”, il quartetto diretto dal fisarmonicista e compositore Daniele Falasca, affiancato in questo live da un’eccellente sezione ritmica formata da Arturo Valiante (pianoforte), Matteo Grandoni (basso) e Glauco Di Sabatino (batteria), presenterà il nuovo disco dal titolo Triade, un album pubblicato venerdì 6 maggio 2022 dall’etichetta Ars Spoletium – Publishing & Recording, nonché disponibile su tutte le piattaforme di streaming dalla stessa data. Inoltre, vi sarà spazio per alcuni brani presenti nei precedenti lavori discografici del fisarmonicista. Figlio di un’interessante commistione incentrata su modern jazz e latin jazz, caratterizzata da una certa nobiltà armonica e da una genuina predisposizione per una generosa cantabilità e uno spiccato senso melodico, Triade rappresenta una sorta di fotografia intimistica, un progetto la cui stella polare è l’essenzialità comunicativa attraverso la quale Daniele Falasca si racconta senza mai eccedere in virtuosismi autocelebrativi, ma facendo emergere la sua autentica identità artistica. Il CD prevede otto brani originali farina del sacco del fisarmonicista, ad esclusione dell’eterna What a Wonderful World, interpretata dalla riscaldante e magnetica voce black di Linda Valori. In Città delle Rose, invece, figura l’altro ospite: il pianista Vincenzo Di Sabatino, ex insegnante di conservatorio di Daniele Falasca. L’autore del disco spiega così la genesi e il mood di Triade: «È il mio decimo disco. Pensato, scritto e stampato in meno di un mese. Come in tutti i miei album, anche in questo ho dato risalto alle idee tematiche, ma con una novità: mi sono dedicato all’improvvisazione per la prima volta! È un disco modern jazz, in cui ascolterete ritmi latin jazz, tango moderno e ballad, interpretato dal mio quartetto stabile che vede Arturo Valiante al pianoforte, Marcello Manuli al basso e Glauco Di Sabatino alla batteria. Gli ospiti che ho voluto coinvolgere sono delle persone speciali: in Città delle Rose, al pianoforte, troverete il mio ex insegnante di conservatorio Vincenzo Di Sabatino, mentre What a Wonderful World, l’unica cover presente, è interpretata dalla cantante Linda Valori». Un concerto, dunque, non solo ed esclusivamente per i jazzofili della prima ora, ma rivolto a tutti gli amanti della musica senza troppa distinzione di generi. 

Pubblicato da Emozionienozioni

Emozioni e nozioni: un mondo nuovo da esplorare da scoprire per conoscersi, un viaggio verso nuove destinazioni e prospettive diverse. Ogni pagina è una magia e su emozionienozioni troverete non solo le immagini più accattivanti, ma curiosità, nozioni ed emozioni