Claudia Ottavia, il nuovo singolo “Fossi Maschio”, intervista: “ho da sempre ascoltato musica di diverso genere, quindi artisti molto diversi tra loro, da Battisti a Beyoncè, da Elisa a Tina Turner”

Claudia Ottavia

Claudia Ottavia, il suo vero nome all’anagrafe è Claudia Giua, cantautrice profonda e ironica, è un’artista eclettica e avanguardista.

In occasione dell’uscita del suo nuovo singolo, “Fossi Maschio”, il magazine Emozionienozioni ha raggiunto Claudia Ottavia per un’intervista esclusiva.


Qual è la genesi del tuo nuovo singolo “Fossi Maschio”?

Fossi maschio nasce dall’osservazione dell’essere umano. Mi piace osservare le persone e notare come si comportano e faccio lo stesso su di me. Spesso ho riflettuto sullo stereotipo del maschio “figo, macho, forte”, un pò un clichè della nostra società che ci vuole performanti in ogni ambito sociale. Questo spesso sfocia in narcisismo e non vale solo per gli uomini, ma io personalmente ho notato in molti maschi la necessità di indossare una maschera per essere accettati dalla società. Quanto invece sarebbe bello scoprirsi per quello che si è. 

Claudia Ottavia


A tre settimane dall’uscita del singolo, “Fossi Maschio, arriva il video ufficiale, quanto sei stata coinvolta nella realizzazione del videoclip? 

Sono stata coinvolta totalmente, dato che nasce da una mia idea e poi dal confronto con il mio produttore e poi con il videomaker. Come sempre c’è di mezzo il mio compagno di vita che sa sempre darmi buoni consigli.

 
In quale emozione ti rispecchi maggiormente quando canti?

Tendenzialmente mi piace molto cantare quando sento tristezza e amarezza, ma anche quando sono molto arrabbiata spesso ho bisogno di esprimermi in musica. 


Quando hai avvertito dirompente l’intensità della tua passione per il mondo della musica?

Quando dopo l’università mi sono un attimo fermata a capire chi sono e quali sono le cose importanti nella mia vita. Ma in realtà la passione per la musica la custodisco fin da molto piccola. 


Qual è il motto che sposi più frequentemente?

Non ho un motto. Sicuramente mi piacciono le persone coraggiose. Accetto suggerimenti…


Quali sono gli artisti che hanno avuto un ascendente maggiore sul tuo iter musicale?

Mi trovo spesso in difficoltà a rispondere a questo genere di domanda, perché credo di avere influenze molto varie. Ho da sempre ascoltato musica di diverso genere, quindi artisti molto diversi tra loro, da Battisti a Beyoncè, da Elisa a Tina Turner, ma non ti so dire cosa ho veramente preso da tutti loro. 


C’è una canzone non tua che avresti voluto scrivere?

Attualmente “Ovunque Sarai” di Irama.


Con quali artisti vorresti collaborare?

Con Lo Stato Sociale sicuramente. Ma non disdegnerei alcuna collaborazione.


Come percepisci i social?

Essendo di una generazione che non è nata con i social, ma ci si è dovuta abituare, mi trovo spesso in conflitto. Non mi piace molto parlare costantemente della mia vita a tutti, e questo è quello che i social vorrebbero. Quindi da un lato li trovo invadenti. Dall’altro possono essere utili per pubblicizzarsi, ma ancora devo comprendere se effettivamente possono funzionare per una personalità come la mia. 


Amici di Maria De Filippi, X Factor, o Tú Sí Que Vales? Quale talent show sceglieresti?

X factor


Quanto credi che la pandemia abbia influenzato il panorama musicale?

Non saprei, ancora forse è presto per tirare le somme sulla pandemia, visto che ancora non ce ne siamo liberati. Ti dico solo che mentre ti scrivo, ho il covid, purtroppo.

Claudia Ottavia su Facebook

https://www.facebook.com/claudiaottavia1988/

Claudia Ottavia su Instagram

https://instagram.com/claudia_ottavia_

Pubblicato da Emozionienozioni

Emozioni e nozioni: un mondo nuovo da esplorare da scoprire per conoscersi, un viaggio verso nuove destinazioni e prospettive diverse. Ogni pagina è una magia e su emozionienozioni troverete non solo le immagini più accattivanti, ma curiosità, nozioni ed emozioni