Ambra Santarelli, intervista: “attraverso la musica riesco a comunicare principalmente il mio senso di libertà”

Ambra Santarelli

Ambra Santarelli, artista toscana, nata a Pitigliano (Gr), classe 1988, ha frequentato l’accademia Chiti, con la sua vocalità carismatica e intensa si è contraddistinta al concorso canoro “Una voce per Sanremo”.

La cantante, Ambra Santarelli, ha partecipato al Gospel stage con il Maestro Luca Pitteri, ha proseguito la sua formazione presso il Centro musicale Mousikè (Martina Franca Taranto) con il Maestro Luca Pitteri e con l’insegnante Connie Valentini.

Inoltre, presso la melody Music School di Roma, ha studiato il metodo americano sls speech level singing insieme al maestro Michele Fischietti.

Recentemente ha partecipato ad uno stage con il cantautore Alessio Bernabei, Piero Romitelli (autore sony /atv), Valeria Romitelli (cantante) e Rory di Benedetto (autore MG).

Tra le sue hit troviamo: ”La seduzione“, inedito che porta la firma di David Secchioni, brano che ha raggiunto le classifiche internazionali di oltre 180 paesi; con il brano “Al posto del mondo” si è aggiudicata il premio W.T. A. Winter;Ci siamo detti” ( Marco Ciappelli – Giulio Iozzi) distribuito e realizzato da Purple Studio.

Il magazine Emozionienozioni ha ospitato Ambra Santarelli per un’intervista a tu per tu, in cui

si è raccontata senza filtri, tra novità e sorprese.

Sei un’artista emotivamente molto vitale, in quale emozione ti rispecchi maggiormente quando canti?

Attraverso la musica riesco a comunicare principalmente il mio senso di libertà.

Il tuo singolo “D’amore non si parla più” vanta una collaborazione d’eccezione, come ha preso forma il featuring?

Collaboro con David Secchioni da circa 10 anni, ha scritto per me vari brani ma ho sempre sognato di cantare un brano insieme. E’ un cantante di grande talento ed è stato un grande onore interpretare insieme una canzone così significativa.

Nella lirica “D’amore non si parla più” canti “il treno della vita forse non è ancora passato”, se potessi scegliere di viaggiare su un treno dei desideri, quale destinazione sceglieresti tra passato e futuro?

Sceglierei di guardare avanti quindi il futuro senza però dimenticare il passato, apprendere il più possibile dall’esperienza per creare un futuro migliore.

Sei nata in un luogo straordinario, quanto lo scenario incantevole ha ispirato la nascita delle tue canzoni? Hai mai pensato di dedicare un brano alla Toscana?

Sicuramente vivere in una delle regioni più verdi d’Italia è un privilegio, tuttavia ritengo che questo non abbia influenzato il mio modo di fare e vivere la musica. Dedicare un brano alla toscana potrebbe essere una buona idea, anche David, il mio amico autore è toscano, gliene parlerò.

Quando hai percepito la scintilla che ha generato il tuo amore per la musica?

Il mio amore per la musica si è manifestato sin da piccola, dalle scuole elementari in poi. Grazie alle esibizioni scolastiche ho scoperto le mie doti e mi sono appassionata sempre di più alla musica.

Ambra Santarelli

Quali sono gli artisti che hanno influenzato in particolare il tuo background musicale?

Il mio background è molto variegato, gli artisti che mi hanno maggiormente influenzata a livello tecnico e stilistico sono Stevie Wonder, Beyoncé, Mariah Carey, Whitney Houston, Ella Fitzgerald, Anita Baker, Chaka Khan, Etta James.

Qual è la genesi dei tuoi brani? Arrivano prima le parole, le melodie, o i titoli?

Generalmente le parole e la melodia arrivano in testa insieme, ma non è sempre così. Tuttavia non sono l’autrice dei miei brani,collaboro con Gary Rosenberg e David Secchioni,loro si occupano di testi e melodie, insieme discutiamo sulle idee e sugli arrangiamenti o altri aspetti tecnici.

Come gestisci il tuo rapporto con i social network?

Ho un ottimo rapporto con i social, li uso molto soprattutto per promuovere le mie attività musicali. Sono però una persona molto riservata e non inserisco informazioni strettamente personali a differenza della maggior parte degli utenti.

XFactor, Amici di Maria De Filippi, o Tú Sí Que Vales? Quale talent show sceglieresti?

Non ne ho idea, non seguo molto questi programmi.

Quanto credi che la pandemia abbia trasmutato il panorama musicale?

Molto purtroppo, allo stato attuale è praticamente impossibile fare dei concerti possiamo comunicare con il pubblico attraverso le radio e i blog come questo che ci consentono di essere comunque presenti.

Qual è il motto che sposi più frequentemente?

La musica e la vita sono solo questioni di stile (Miles Davis)

Qual è il luogo perfetto per il tuo concerto ideale?

Ovunque purché si svolga in presenza del pubblico, all’aperto, in un locale, in strada ma insieme.

Come vivi il rapporto con il tuo pubblico?

Lo vivo con grande entusiasmo e gioia, è un rapporto di affetto reciproco.

Quali sono i tuoi prossimi progetti?

Realizzare nuovi brani con Gary e David, cantare dal vivo e prendere parte a progetti legati al mondo del Musical.

Ambra Santarelli

Ambra Santarelli su Instagram

https://instagram.com/ambrasantarelli?

Ambra Santarelli su YouTube

https://youtube.com/c/AmbraSantarelli

Pubblicato da Emozionienozioni

Emozioni e nozioni: un mondo nuovo da esplorare da scoprire per conoscersi, un viaggio verso nuove destinazioni e prospettive diverse. Ogni pagina è una magia e su emozionienozioni troverete non solo le immagini più accattivanti, ma curiosità, nozioni ed emozioni